Notti magiche: la recensione del film di Paolo Virzì presentato a Roma FF13

di Federica Marcucci

Basta conoscere un pizzico di storia del cinema per sapere quanti registi sono rimasti affascinati dall’idea di costruire una storia sull’idea del cinema stesso come illusione. Notti magiche di Paolo Virzì, presentato in anteprima a Roma FF13, non è da meno. Ma ci spiace dire che non ci ha convinto pienamente.

Infarcito di citazioni e di un cinismo a tratti stucchevole, Notti magiche fa in primis fatica a trovare un suo pubblico di riferimento. Forse stavolta l’obiettivo del regista de La pazza gioia era creare un film sui giovani per i giovani.

Il risultato è tuttavia una storia talmente infarcita di dettagli dell’anno di riferimento (siamo nel 1990) e di un passato glorioso, da risultare estremamente lontana a un ragazzo di oggi. Anche se si parla di un cinefilo appassionatissimo. Tuttavia, al di là di questo, Notti magiche sembra essere l’ennesima storia italiana in cui si parla di fallimenti, sogni infranti e corruzione a scapito dei giovani.

I personaggi del film, tre aspiranti sceneggiatori, si ritrovano loro malgrado a destreggiarsi in un sistema affascinante quanto pronto a schiacciare gli ultimi arrivati. Il tutto sullo sfondo di una Roma eternamente meravigliosa. Però non basta citare Fellini, Scola o l’ultimo arrivato Sorrentino per dare vita a una storia che funzioni con personaggi in grado di creare empatia con il pubblico.

Irene Vetere, Mauro Lamantia e Giovanni Toscano sono bravi, ma non riusciamo a connetterci con loro. Inoltre, questi loro personaggi così stereotipati, sono probabilmente il peggior esempio da dare a un giovane in questo presente.

Non vogliamo spoilerarvi nulla: Notti magiche è piacevole, a tratti diverte, e si lascia guardare. In ogni caso siamo fermamente convinti che il film avrebbe avuto un altro sapore se la storia si fosse concentrata su altri aspetti. Primo tra tutti: provarci con tutte le proprie forze a volte è meglio che riuscire.

Questa è una storia che avremmo voluto vedere. Nel 2018 non possiamo accettare dei giovani che, in un certo senso, partono già sconfitti interiormente.

Notti magiche arriverà nei cinema a partire dal 9 novembre.

Guarda il trailer di Notti magiche:

NOTTI MAGICHE (2018) di Paolo Virzì - Trailer ufficiale HD

Andrete a vedere Notti magiche al cinema?

Articoli Correlati