Musica Che Unisce: la raccolta fondi per aiutare la Protezione Civile

di Giovanna Codella
musica che unisce

Musica Che Unisce è l’importante iniziativa della musica italiana unita per raccogliere fondi per sostenere la Protezione Civile. L’evento avrà luogo il 31 marzo 2020, dalle ore 20.35, su Rai1, RaiPlay, Radio 2 e in streaming su YouTube, Facebook e sul sito musicacheunisce.it. L’iniziativa è supportata da emittenti radiofoniche sia pubbliche sia private.

L’obiettivo è quello di raccogliere fondi a favore della Protezione Civile, in prima linea per far fronte all’emergenza attuale che stiamo vivendo. E di lanciare un forte messaggio di unione e responsabilità rivolto al nostro Paese in grave difficoltà.

Gli artisti, rigorosamente dalle loro abitazioni, regaleranno al pubblico inediti set live, tutti diversi e unici, che si susseguiranno andando a creare un lungo flusso di musica condivisa, per raccogliere fondi e ricordare come la connessione tra esseri umani, possibile attraverso la musica, sia fondamentale per superare insieme e responsabilmente questa emergenza ormai planetaria.

Questi gli artisti, in rigoroso ordine alfabetico, che generosamente ad ora hanno aderito: Alessandra Amoroso, Andrea Bocelli, Brunori Sas, Calcutta, Cesare Cremonini, Diodato, Elisa, Emma, Ermal Meta, Fedez, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Gazzelle, Gianni Morandi, Gigi D’Alessio, Levante, Ludovico Einaudi, Mahmood, Måneskin, Marco Mengoni, Negramaro, Paola Turci, Riccardo Cocciante, Tiziano Ferro, Tommaso Paradiso.

Come partecipare alla raccolta fondi

Fin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica del virus COVID-19 lo slancio solidale è stato molto forte e partecipato. Per questo motivo, come previsto nell’ambito del Decreto Legge Cura Italia, il Dipartimento della Protezione Civile ha aperto un conto corrente bancario dedicato.

È possibile fare una donazione direttamente sul sito ufficiale dell’evento: www.musicacheunisce.it. Oppure le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico sia dall’Italia sia dall’Estero usando le seguenti coordinate bancarie:

Banca Intesa Sanpaolo Spa
Filiale di Via del Corso, 226 – Roma
IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387
CAUSALE: MUSICA CHE UNISCE
BIC (Bank Identifier Code – per bonifici internazionali): BCITITMM

View this post on Instagram

LA MUSICA ITALIANA UNITA PER RACCOGLIERE FONDI PER LA PROTEZIONE CIVILE  31 MARZO 2020, dalle ore 20.35 su Rai1, RaiPlay, Radio 2 e in streaming su YouTube, Facebook e www.musicacheunisce.it Gli artisti, rigorosamente dalle loro abitazioni, regaleranno al pubblico inediti set live, tutti diversi e unici, che si susseguiranno andando a creare un lungo flusso di musica condivisa, per raccogliere fondi e ricordare come la connessione tra esseri umani, possibile attraverso la musica, sia fondamentale per superare insieme e responsabilmente questa emergenza ormai planetaria. #MusicaCheUnisce Questi gli artisti, in rigoroso ordine alfabetico, che generosamente ad ora hanno aderito: @amorosoof @andreabocelliofficial @brunorisas @calcutta_foto_di @cesarecremonini @diodatomusic @elisatoffoli @real_brown @ermalmetamusic @fedez @francesca_michielin @francescogabbani @gazzelle__ @morandi_official @gigidalessioreal @levanteofficial @ludovico_einaudi @mahmood @maneskinofficial @mengonimarcoofficial @negramaroofficial @paolaturci Riccardo Cocciante @tizianoferro @tommasoparadiso 🤝 SOSTENIAMO LA PROTEZIONE CIVILE IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387 Dona ora sul sito www.musicacheunisce.it

A post shared by Musica Che Unisce (@musicacheunisce) on

E voi cosa ne pensate dell’iniziativa Musica Che Unisce?

Articoli Correlati