Mecna: testo e audio di Pratica, il suo nuovo singolo!

di Alberto Muraro

Mecna è tornato. A sorpresa. Più o meno! Già, perché qualche giorno fa l’artista ci aveva fatto venire l’acquolina in bocca con un succosissimo teaser social con il quale lasciava intendere che il suo ritorno sarebbe stato imminente. Ebbene, Pratica è ufficialmente il titolo del suo nuovo singolo, uscito il 24 gennaio scorso.

https://www.instagram.com/p/Bd-2hNEhrmn/?taken-by=mecna

Corrado Grilli in arte Mecna, a dire la verità, non ci ha fatto attendere molto per del nuovo materiale inedito. Soltanto lo scorso anno, infatti, l’artista originario di San Giovanni Rotondo aveva pubblicato il suo Lungomare Paranoia, disco registrato fra Milano e l’Islanda.

Qui sotto trovate audio e testo di Pratica di Mecna.

Testo

[Strofa 1] Yah
Ha visto visto come cambia in fretta il tempo
Fa di nuovo freddo
Hai visto cosa danno in TV?
Che non ho spento
Al posto del mio letto ora c’è un cinema, yeeh
Però non so per quanto ancora ci sarà

[Bridge 1] Puoi lasciarmi così per un po’
Mentre perdo le cose importanti e guadagno le cose che rubo
Vorrei far parte del gruppo
Però ormai odio un po’ tutti
Qua sembrano felici più di me

[Ritornello] E non avevo fatti i conti con la pratica
La vita è come l’insegnante più antipatica
E non ho mai studiato troppa matematica
Ma so contare su di me
E non ho dubbi che per stare su servano le ali
Però non c’è nessuno che ti sostiene se cadi
E tu poi rischi di restare là solo, magari
Posso contare su di te
(Yeh, yeah)
(Yeh, yeah)
(Yeh, yeah)

[Strofa 2] Hai visto che alla fine mi rialzo
Ahah sono ancora in piedi
S’inciampa e si sprofonda qua giù
Quando non credi
Hai visto come
A volte le persone
Sono facce da dimenticare
Per lo più le puoi scordare

[Bridge 2] Non ho fatto
Ancora di me
La mia cosa preferita
Dovrei lavorarci un po’ su
Non ho fatto
Ancora di me
La mia cosa preferita
So che potrai esserlo tu

[Ritornello] E non avevo fatti i conti con la pratica
La vita è come l’insegnante più antipatica
E non ho mai studiato troppa matematica
Ma so contare su di me
E non ho dubbi che per stare su servano le ali
Però non c’è nessuno che ti sostiene se cadi
E tu poi rischi di restare là solo, magari
Posso contare su di te
(Yeh, yeah)
(Yeh, yeah)
(Yeh, yeah)
(Yeh, yeah)
(Yeh, yeah)
(Yeh, yeah)

[Outro] Puoi lasciarmi così per un po’
Mentre perdo le cose importanti e guadagno le cose che rubo
Vorrei far parte del gruppo
Però ormai odio un po’ tutti
Qua sembrano felici più di me

Che ne pensate di Pratica di Mecna?

Articoli Correlati