Il Ritorno di Mary Poppins: il testo della canzone L’abito non fa il monaco

di Federica Marcucci

Il Ritorno di Mary Poppins è arrivato nelle sale a Natale riportando sullo schermo il mitico personaggio nato dalla penna di P.L. Travers. Come nel film originale, anche questo sequel è ricco di canzoni.

Scopriamo insieme la colonna sonora italiana!

Il Ritorno di Mary Poppins Returns è stato diretto dal regista Rob Marshall e arriverà nelle sale cinematografiche questo Natale. Nel cast attori d’eccezione tra cui Emily Blunt nell’iconico ruolo che fu di Julie Andrews al fianco del poliedrico Lin-Manuel Miranda. Inoltre Colin Firth (William Weatherall Wilkins), Emily Mortimer (Jane Banks), Ben Wishaw (Michael Banks), Meryl Streep (Topsy), Angela Lansbury, e l’iconico Dick Van Dyke (Mr. Dawes Jr.).

Ascolta L’abito non fa il monaco tratta dalla colonna sonora del film:

Leggi il testo de L’abito non fa il monaco tratta dalla colonna sonora del film:

Lo zio Gutenberg coi suoi bei libri
Aveva casa a Chering Cross
Bibliofilo che non la smetteva mai
Di mostrarmi tutte quelle storie
Ma era ubriaco un giorno si e uno no
Adorava ogni suo libro, forse era più esperto dei librai
Diceva, la copertina può nascondere un libro
Ma io ti dirò che nessun abito fa il monaco
C’è sempre un quid pro quo
L’apparenza può ingannare, rischi sempre di sbagliare
L’hai giudicato troppo presto e perciò
Quel che credi sia il re qui non regna nemmeno un po’

Mary Poppins, puoi farci un esempio?
Ma certo!

Nelly Rubina sembrava proprio sul punto di morire
Non sembrava più capace di salvarsi e rifiorire
Solamente Mr. Recree vide in lei del potenziale
Le cambiò di posto e poi fiorì in modo eccezionale
Questo dimostra che la copertina può nascondere un libro
E ti dirò che nessun abito fa il monaco
C’è sempre un quid pro quo

L’apparenza può ingannare
Rischi sempre di sbagliare
L’hai giudicato presto e perciò
Quel che credi che sia non è nemmeno un po’

Vogliamo fargli quella della vedova riccona?
Oh senza dubbio!
È la mia preferita
Beh vai allora

Lady Hyacinth McCaul
Portò il suo oro su una spiaggia
E indossava solamente
Piume o foglie, che selvaggia!
Così lei non rischiò che le rubassero più niente
Nessuno può far furti a chi è nudo completamente

La copertina può nascondere un libro
E ti dirò che nessun abito fa il monaco
C’è sempre un quid pro quo
Tarulalee, tarurala, tarulalee, tara-ta-ta!

L’hai giudicato presto e perciò
Tara-ta-ta!
Quel che credi sia il re qui non regna nemmeno un po’

Facci quella sulla sporca canaglia, ti va?
Non è un po troppo lunga?
Beh, prima inizi e prima finisci

Molto tempo fa c’era un re in città
Viveva in disparte e rattristato di non avere mai studiato neanche l’abc
Stava insieme ai suoi lord nel suo bel castello al nord
Solo e triste più che mai perché la sua ignoranza era un bel problema
C’era sotto la sua corona immensa un cervello come un colibrì
Col suo look ben curato la regina ha proclamato ogni esperto affermato preparato o maestro rinomato
Giunsero lì i cervelli più grandi
Professori oratori tutti pronti ai suoi comandi
Ma il re non riusciva in nessun modo ad imparare
Tutti persero le teste come venia da espiare
Che brutto affare
Con un appunto ringraziò le mogli di ogni defunto
Ma un giorno arrivò un tipo losco e disse al re
La canaglia è giunta qui per istruire te
La regina nascose i gioielli e le sue cose
Ma quell’uomo iniziò le sue illazioni sentenziose
Il consiglio migliore che ti do è essere ciò che sei e non cambiare neanche un po’
E così anche il re ebbe un amico e corse sull’arcobaleno dopo aver capito che
Non dovremmo limitarci alle apparenze proprio mai
Può portare solo guai
E infatti Dr. Jekill era Mr. Hide
Che fai?
Ora forse capirai e problemi non avrai
Solo se darai importanza a quello che nel cuore hai

La copertina può nascondere un libro
E ti dirò che nessun abito fa il monaco
C’è sempre un quid pro quo

Su prendete un bel libro e leggete di più, date retta a me
Se poi ti piace lo decidi tu
Cantate forte!

Ma se leggerai la scelta la avrai
Leggilo dai e non sbagli mai
Magari vedrai che lì dentro c’è molto di più

Avete già visto Il Ritorno di Mary Poppins al cinema?

Articoli Correlati