Io sono Mia: il personaggio del fidanzato Andrea è esistito davvero?

di Alberto Muraro

Il 14, 15 e 16 gennaio verrà trasmesso nei cinema italiani il commovente film Io Sono Mia, uno speciale biopic dedicato alla memoria di Mimì Berté, anche conosciuta come Mia Martini.

L’artista, come saprete, ci ha lasciati nell’ormai lontano 1995. Mia Martini, una delle più grandi interpreti della canzone italiana fra gli anni ’70 e ’80 non ebbe purtroppo una vita facile. Dopo i primi successi e per una serie di sfortunati eventi, il mondo dello spettacolo le voltò le spalle. Erano in molti infatti a pensare che la cantante portasse sfortuna, a tal punto che ad un certo punto nessuna trasmissione la voleva più ospitare e le radio smisero di trasmettere le sue canzoni.

Io sono Mia è dunque un film che racconta con delicatezza e grande rispetto le vicende di una cantante indimenticabile ma dal carattere molto complicato. Serena Rossi, l’attrice scelta per interpretare il ruolo di Mia Martini, ci presenta nel film infatti una donna a tratti fragile e a tratti molto risoluta, per non dire antipatica e cocciuta.

Uno dei personaggi che più ci è piaciuto nel film è stato senza dubbio quello di Andrea, fidanzato di Mimì per tanti anni. Il suo ruolo, interpretato da un magnifico Maurizio Lastrico, è in realtà del tutto fittizio. Come raccontato in conferenza stampa, la storia di Andrea è infatti stata inventata di sana pianta, senza però snaturare il racconto originale. Secondo alcuni, in ogni caso, il personaggio potrebbe essere in qualche modo ispirato da Ivano Fossati.

Ecco cosa ne pensa Loredana Bertè del film!

Perché Ivano Fossati e Renato Zero non sono nel film? Ecco la risposta!

Qui sotto trovate il trailer del film Io sono Mia, che vi ricordiamo andrà in onda in Rai a pochi giorni di distanza dal Festival di Sanremo 2019.

IO SONO MIA (2019) | Trailer del Film su Mia Martini con Serena Rossi

 

Che cosa ne pensate di Io Sono Mia?

Articoli Correlati