In & Out: Katie Holmes e Britney Spears

di Francesca Parravicini

Avevamo già parlato in precedenza dello street-style, ma è un argomento così interessante e culturalmente valido che sarebbe un peccato non parlarne ancora un po’. I cosiddetti vips, soprattutto americani, che si sa, sono tipi easy, sul red carpet appaiono tirati a lucido e splendenti,, ma spesso nella vita di tutti di tutti i giorni li vediamo in maniera diversa. Non è raro che quei vampiri dei paparazzi, che non dormono mai, becchino ignari very important (?) people mentre vanno al supermercato in tuta e ciabatte. Voi potreste ribattere: “non possono mica andarci con l’abito da sera!”. E’ vero, ma un minimo di attenzione non sarebbe male, visto che anche l’occhio e lo stile vogliono la loro parte: che lo statuto di “star” renda immuni dall’interesse per il daywear, tanto anche in t-shirt si è sempre belli e famosi? Chissà. Vediamo due look, opposti come il giorno e la notte, quello di Katie Holmes e quello di Britney Spears.

Katie Holmes: miss elegance

La cara Katie è stata fotografata a Hollywood, durante un giro di shopping (tanto per cambiare) nella boutique Steven Alan, con tanto di bodyguard al seguito. Il suo look? A dir poco griffato. Blusa in voille grigio con una leggerissima fantasia floreale, allacciata al collo e a mezze maniche della linea Holmes & Yang, jeans skinny blue chiaro, leggermente delavè, di Acne Jeans, abbinati a stivaletti in camoscio beige, con tacco basso di Isabel Marant e borsa in pelle sempre beige, semplice ma chic, di Carolina Herrera. Elegantissima anche nel casual, Katie ostenta sicurezza e dimostra come la semplicità, quando ha un twist in più, funziona sempre

Guarda il look

Britney Spears: miss ospizio

No Britney, no. Mi piange il cuore a dover parlare di lei, ma sopratutto della sua mise, sfoggiata mentre si reca dall’estetista (io sarei andata da uno stylist piuttosto): vestitino informe, effetto camicia da notte, bianco a timidi pois, abbinato a stivali neri con tacco, che c’entrano come i cavoli a merenda. Unica nota vezzosa, il girocollo con cuore di strass. Un appello a Britney: torna in te. La reginetta del pop, dei tempi di Baby one more time (chi non ha ballato quella canzone davanti allo specchio nei lontani anni 90′?).  Un po’ di glamour dopo la rehab le farebbe bene, forza!

Guarda il look

Articoli Correlati