Fabri Fibra – Dipinto di Blu feat. Laioung: audio e testo

di Alberto Muraro
FENOMENO fabri fibra

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI I TESTI DI FENOMENO DI FABRI FIBRA!

Esce il 7 aprile in tutti i negozi di dischi e nelle piattaforme online Fenomeno, l’ottavo album di Fabri Fibra: il disco arriva a due anni di distanza da Squallor e, rispetto al disco precedente, ha un suono più fresco e accattivante, nonostante i suoi testi, com’è abitudine del rapper di Senigallia, siano sempre molto taglienti.

Fenomeno contiene ben 17 tracce e include collaborazioni de calibro di TheGiornalisti (nel tormentone “Pamplona”), Roberto Saviano (che presta la sua voce nello skit Considerazioni, dove si discute della legalizzazione delle droghe leggere) e Laioung (nella trap di Dipinto di blu).

Il disco di Fabri Fibra è stato anticipato qualche settimana fa da un singolo omonimo nel quale Fibra discute del ruolo dei rapper al giorno d’oggi, constantemente sotto osservazione e in bilico fra la ricerca di un sound forte e di liriche interessanti e la necessità di vendere e quindi, in qualche modo, snaturare la loro natura “ribelle”.

Qui sotto trovate audio e testo di Dipinto di blu: che ne pensate di questa canzone di Fabri Fibra?

Testo

è da un po’ che non faccio interviste
ho più tempo per me
è da un po’ che non sfoglio riviste
frate quello chi è?
posto roba su Instagram
ma non mi prendere sul serio
prima di entrare in pista fra pensavo di essere uno zero
in provincia la vita era triste, tipo dove si va?
con le solite 4 amicizie sempre chiuso in un pub
non pensavo di volare in business
ora guardami qua
registravo bevendo una Guiness
cos’è questo champagne?
ho portato sta musica in major
era dieci anni fa
ho portato la ganja in albergo
è scattato l’allarme
me ne fotto di chi sta al governo
perché? perché non è importante
sono in tour tutto quanto l’inverno
tutto il resto vacanza

la vita è un film quindi devi scegliere se essere l’attore oppure spettatore
spettri ci consigliano per il protagonismo
nello specchio una leggenda non nel narcisismo
nel cielo dipinto di blu
io li dipingo di rosso
quest’onda la portiamo giù
l’industria sarà mare mosso
nel cielo dipinto di blu
nel cielo dipinto di blu yeah
nel cielo dipinto di blu

il nemico nascosto nel buio
è sempre esistito
sotto il palco c’è sempre qualcuno
che mi fa il dito
ho la roba dentro al guardaroba tu cosa hai capito
quanto spacca questa tuta nuova
con la scritta hero
tutti vogliono fare successo ma non reggono il peso
leggo i vostri commenti sul cesso
dici mi sento offeso
meglio i primi lavori di tutti
questo film l’ho già visto
ogni droga non ti sballa più
come faceva all’inizio
quanta ansia che mette il futuro
un respiro profondo
sono passato dal lato oscuro
in mezzo secondo
il cielo dipinto di blu
è tutto quello che ricordo
dopo sono arrivato quaggiù
e nessuno ha più fatto ritorno

nel cielo dipinto di blu
io li dipingo di rosso
quest’onda la portiamo giù
l’industria sarà mare mosso
nel cielo dipinto di blu
nel cielo dipinto di blu yeah
nel cielo dipinto di blu

non vedi che c’è solo buio qua
non vedi che c’è solo buio qua
scappiamo via sopra una nuvola
scappiamo via sopra una nuvola

Articoli Correlati