David di Donatello 2020: ecco tutte le nomination

di Federica Marcucci

Dopo gli Oscar tocca ai David di Donatello 2020, il premio più importante del cinema italiano. Proprio oggi sono state rivelate le nomination di quest’ultima edizione che vedono una vera e propria sfida tra il Pinocchio di Garrone, ma anche Il primo re di Matteo Rovere e Il traditore di Marco Bellocchio.

L’appuntamento per la cerimonia è per il 3 aprile. I David di Donatello 2020 saranno trasmessi in prima serata su Rai 1.

Ecco tutte le nomination ai David di Donatello 2020:

Miglior film:

Il primo re

Il traditore

La paranza dei bambini

Martin Eden

Pinocchio

Miglior Regia

Il primo re: Matteo Rovere

Il traditore: Marco Bellocchio

La paranza dei bambini: Claudio Giovannesi

Martin Eden: Pietro Marcello

Pinocchio: Matteo Garrone

Migliore Regista Esordiente

5 è il numero perfetto: Igot

Bangla: Phaim Bhuiyan

Il campione: Leonardo D’Agostini

L’immortale: Marco D’Amore

Sole: Carlo Sironi

Migliore Sceneggiatura Originale

Bangla

Il primo re

Il traditore

La dea fortuna

Ricordi?

 

Migliore Sceneggiatura Non Originale 

Il sindaco del rione Sanità

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

La paranza dei bambini

Martin Eden

Pinocchio

Migliore attrice protagonista

Valeria Bruni Tedeschi, I villeggianti

Jasmine Trinca, La dea fortuna

Isabella Ragonese, Mio fratello rincorre i dinosauri

Linda Caridi, Ricordi?

Lunetta Savino, Rosa

Valeria Golino, Tutto il mio folle amore

Miglior attore protagonista

Toni Servillo, 5 è il numero perfetto

Alessandro Borghi, Il primo re

Francesco Di Leva, Il sindaco del rione Sanità

Pierfranscesco Favino, Il traditore

Luca Marinelli, Martin Eden

Migliore attrice non protagonista

Valeria Golino, 5 è il numero perfetto

Anna Ferzetti, Domani è un altro giorno

Tania Garribba, Il primo re

Maria Amato, Il traditore

Alida Baldari Calabria, Pinocchio

Miglior attore non protagonista

Carlo Buccirosso, 5 è il numero perfetto

Stefano Accorsi, Il campione

Fabrizio Ferracane, Il traditore

Luigi Lo Cascio, Il traditore

Roberto Benigni, Pinocchio

Miglior documentario

Citizen Rosi

Fellini fine mai

La mafia non è più quella di una volta

Se c’è un aldilà sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari

Selfie

Miglior produttore

Bangla

Il primo re

Il traditore

Martin Eden

Pinocchio

Che cosa ne pensate delle nomination ai David di Donatello 2020?

Articoli Correlati