Come scegliere la vostra prima macchina

di admin

Ok, avete finalmente preso la patente (o state per prenderla, incrociando le dita). Si pone un altro problema: scegliere la vostra prima macchina. Gusti ed esigenze ovviamente cambiano da persona a persona, ma ecco qualche consiglio da tenere in mente mentre contrattate con i vostri genitori.

Non disdegnate le macchine usate. Difficilmente un neo-patentato sa esattamente cosa vuole, soprattutto dal punto di vista di guida e prestazioni. L’usato è un buon modo per cominciare a farsi un’idea senza investire un patrimonio. Senza contare che, statistiche alla mano, nei vostri primi mesi al volante qualche graffio o strisciata alla carrozzeria è da mettere in conto. Meglio se tutto ciò capita a una vecchia Panda che a una Porsche nuova di zecca. Occhio però, perché l’aspetto esteriore dell’usato può ingannare. Prima di comprare un’auto fatela verificare (soprattutto freni e pneumatici) da un meccanico specializzato.

Stile e velocità sono tra le qualità più ricercate dai giovani guidatori, ma non dimenticate la sicurezza. Assicuratevi che la vostra prima macchina abbia airbag, freni con sistema antibloccaggio e pretensionatori delle cinture di sicurezza.

foglio rosa

Le dimensioni contano. A meno che non dobbiate percorrere 300 km al giorno, orientatevi su una piccola auto cittadina. Il parcheggio è l’incubo di ogni neo-patentato, e se comprate un macchinone non mancherete di maledirlo ogni sabato sera.

Anche i consumi sono un fattore importante, per il bilancio familiare e per l’ambiente. Macchine piccole tendono a consumare di meno, e tenete questo fattore in considerazione anche se siete in dubbio tra vetture della stessa categoria. L’impatto ambientale però non è legato esclusivamente alla quantità di carburante consumato. Una vecchia auto Euro 0 sarà più dannosa che una più recente Euro 5 o Euro 6, indipendentemente dalle sue dimensioni. Molte case automobilistiche ormai producono mezzi ecologici per tutte le tasche, mentre le macchine più inquinanti sono soggette a restrizioni di circolazione sempre maggiori, specie nei centri urbani. Per quanto riguarda le auto elettriche la scelta è per il momento meno ampia, ma fateci un pensierino! L’ambiente vi dirà grazie.

Non c’è bisogno di dirlo, ma gli optional sono spesso importanti quanto le caratteristiche di base. Una presa USB per connettere le casse al cellulare cambia radicalmente la qualità della vostra vita di automobilista. Talvolta, quando si è al volante, la canzone giusta è tutto quello che ci vuole.

Avete già deciso quale sarà la vostra prima macchina?

Articoli Correlati