Carlos Ruiz Zafón: addio allo scrittore de L’ombra del vento

di Federica Marcucci
Carlos Ruiz Zafón

Carlos Ruiz Zafón, ci ha lasciato. L’amatissimo scrittore spagnolo è scomparso oggi dopo una lunga malattia nella sua casa di Los Angeles a 55 anni. Dopo aver scoperto di essere malato di cancro, lo scrittore si era infatti trasferito negli Stati Uniti per potersi curare.

Catalano e legatissimo alla sua amata Barcellona, Carlos Ruiz Zafón lascia un’eredità culturale che resterà. Ricordiamo il suo romanzo Marina, ma in particolare L’ombra del vento: il romanzo spagnolo più venduto di sempre dopo Don Chisciotte di Cervantes.

Fu proprio questo il libro che consacra Zafón come autore di best seller a livello internazionale. Un successo che fu eguagliato solo anni dopo da Ildefolso Falcones, con La cattedrale del mare. Edito nel 2001, il romanzo ha venduto fino a oggi ben 8 milioni di copie.

L’ombra del vento

La sua casa editrice spagnola, Planeta, l’ha ricordato con un post Twitter in cui viene ripreso proprio un passo del celebre L’ombra del vento. “Ogni libro, ogni tomo che vedi ha un’anima. L’anima di chi l’ha scritto e l’anima di chi l’ha letto, vissuto e sognato”

Se non avete mai letto un romanzo di Carlos Ruiz Zafón è arrivato il momento di scoprire, o riscoprire, le storie di uno scrittore che ha saputo raccontare la sua terra in modo unico e personale. Tra storia, intrighi, mistero e un amore sconfinato per i libri e la letteratura.

Tutti i suoi romanzi sono editi in Italia da Mondadori.

Avete mai letto uno o più romanzi di Carlos Ruiz Zafón?

 

 

Articoli Correlati