Aiuto! La mia amica ha il ragazzo

di admin

Lei, la tua amica, ti ha appena detto che stanno assieme.
E anche se vi siete sempre giurate che niente vi avrebbe separato, ora che è felice sei tu che non hai più tanta voglia di vederla, e ti detesti per questo.

La notizia ti è caduta addosso come un macigno: l’amica con cui dividevi segreti, pomeriggi e telefonate infinite ha il ragazzo. E, com’era tuo dovere, hai esultato e ti sei congratulata, anche se quel macigno avresti voluto tirarlo in testa a lei, perché non sei felice per niente, anzi, sei infastidita, tradita e anche un po’ offesa.
Nonostante vi siate sempre giurate che niente e nessuno vi avrebbero separate, improvvisamente, ora che lei è al settimo cielo, a te si stringe il cuore e ti senti sprofondare nella palude della depressione. Come se questo non bastasse, e anche se consciamente sai che non ha senso, sei convinta che la colpa sia sua.
E dunque, cosa sei? Un’egoista? Un’insensibile? Una traditrice? Certo che no.
Quello che ti sta succedendo è pura e semplice gelosia: un sentimento fastidioso ma piuttosto comune, che tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita ( e nella maggior parte dei casi MOLTE volte), e da cui, per nostra fortuna ci si può liberare.

Innanzitutto: cos’è la gelosia, e perché la si prova?
La gelosia verso un’amica è molto più comune di quanto si pensi, e di solito è riconducibile a 2 tipologie precise: la gelosia “affettiva” e la gelosia “da competizione”.
 Nel primo caso tra due persone c’è un rapporto molto stretto, che viene messo in crisi dall’arrivo di un rivale. Ti viene subito da pensare:- Ma chi cavolo è questo?-, ti senti intimorita e arrabbiata perché non vuoi cedere la TUA amica a nessun altro, non vuoi che lei dedichi attenzione a qualcuno che non sei tu.  Hai paura di essere messa da parte, ti senti male alla sola idea che questo possa accadere e, per mettere le mani avanti, cominci a fare battutine, criticare lui, essere intrattabile, cercando allo stesso tempo di allontanarla da lui e farle pagare il suo alto tradimento nei tuoi confronti.  In altri casi sei convinta che finirà comunque per scegliere lui, e ti allontani prima che lo faccia lei.
L’altro tipo di gelosia deriva dal desiderio di ottenere qualcosa che non si ha, in questo caso un ragazzo; siamo arrabbiate con la nostra amica per milioni di motivi che fanno capo ad un’unica domanda: perché lei si e io no?

Cosa possiamo fare per liberarcene?
Ci sono alcune semplici regole da tenere a mente per limitare i danni e sistemare le cose prima che la situazione degeneri. Prima di tutto ACCETTATE di essere gelose, e che il fatto di esserlo non vi rende delle brutte persone. Solo accettando questo presupposto potrete far fronte a un sentimento che prosciuga quello che vi ha tenute unite fino ad ora: la fiducia.

IDENTIFICA IL PROBLEMA: che tipo di gelosia è, di cosa hai paura, cosa ti fa arrabbiare?  Scrivi tutto in un foglio, nei minimi dettagli; poi rileggilo e chiediti se quello che hai scritto è effettivamente vero, o se stai lasciando che esperienze negative del passato ti rendano insicura e possessiva anche se la tua amica non ti ha mai dato motivo di esserlo.

RAFFORZA LA FIDUCIA IN TE E IN VOI.
A volte, quando ti sembra non ci sia una via d’uscita dai sentimenti di gelosia che provi, la cosa migliore è chiudere gli occhi e lasciarsi cullare dal ricordo dei bei momenti passati assieme: vale la pena rovinare tutto?
Concediti 10 minuti per concentrarti su te stessa e sui tuoi pregi, elencane più che puoi e poi rileggiteli, pensando a quanto è fortunata LEI ad avere un’amica come te!
PARLANE! Sia che ne parli con lei, sia che ne parli con qualcun altro, l’importante è che tu dia voce a quello che senti, e ti faccia consigliare da una persona di cui ti fidi.

PENSA ANCHE A LEI!
Gelosia, egoismo e rabbia possono rovinare un rapporto, non certo l’amore tra due persone. Prima di distribuire colpe a destra e a manca, pensa anche a come sta lei.
Quando si ha un ragazzo è normale, almeno in un primo momento, dedicare meno tempo alle amiche; d’altra parte, mettiti nei suoi panni di ragazza innamorata!
L’amicizia mette dure prove davanti a sé: puoi arrenderti o trovare la forza per superarle, e stai certa che ad andare avanti, anche se fai fatica, hai tutto da guadagnare, non solo per questa amicizia ma per tutte quelle che verranno in futuro.

TRASFORMA LA “GELOSIA” IN “INVIDIA”.
Possono sembrare due modi di parlare della stessa cosa; in realtà la differenza tra di loro è importantissima: mentre la gelosia ci porta a voler distruggere qualcosa che ci fa stare male, a provare rabbia, a sentirci sole e inutili, l’invidia è costruttiva. Quando sei invidiosa prendi in mano la situazione e ti impegni a fare qualcosa per ottenere quello che vuoi: se ciò che ti manca è un ragazzo, concentrati su come trovarne uno anche tu, invece che su come far mollare la tua amica col suo. In fondo, uscire in 4 è meglio che in due, no?