X Factor 12: il recap della puntata del 28 novembre. Eliminata Sherol

di Alberto Muraro

Si è da pochi minuti conclusa su Sky Uno la sesta puntata di X Factor 12. Alla fine di questa combattuta serata ad avere la peggio è stata Sherol dos santos, eliminata ad un passo dalla semifinale.

La serata si è aperta con un’emozionante esibizione di Giorgia sulle note di Le tasche piene di sassi di Jovanotti, il primo singolo estratto dal suo recente disco di cover, Pop Heart.

Successivamente la gara ha avuto inizio con la performance dei Bowland, che hanno interpretato una loro versione di Seven Nation Army dei White Stripes. Per loro e per tutti gli altri concorrenti i pezzi della prima manche sono stati riarrangiati con l’aiuto di un’orchestra elettronica.

Fra una manche e l’altra, come vi avevamo anticipato su GingerGeneration.it, ci siamo goduti l’esibizione degli altri due ospiti, Jonas Blue e il nostro adorato Liam Payne. I due artisti (“orfani” di Lennon Stella) hanno cantato Polaroid, la loro più recente collaborazion (CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO!).

La seconda manche è stata interamente dedicata agli inediti. Dopo averli riascoltati tutti (seppur in modo parziale) abbiamo scoperto che i due cantanti meno votato di questa serata sono stati Sherol e Leo Gassman. Lo scontro finale si è dunque svolto a discapito della concorrente di Manuel Agnelli che ai live ha presentato il brano Non ti avevo ma ti ho perso.

 

X Factor 12, vi ricordiamo, si concluderà il prossimo 13 dicembre con uno speciale che andrà in onda in diretta dal Forum di Assago. Ospiti speciali della serata saranno i britannici Muse. In questa occasuone, come ospite d’eccezione, ci sarà anche Marco Mengoni, che duetterà con i concorrenti!

Che cosa ne pensate dell’eliminazione di da X Factor 12?

Articoli Correlati