X Factor 12: Asia Argento rompe il silenzio sulla vicenda pubblicata dal New York Times

di Giovanna Codella
x factor

La neo giurata di X Factor, Asia Argento, rompe il silenzio dopo l’articolo pubblicato qualche giorno fa dal New York Times.

Sostanzialmente, l’articolo raccontava del risarcimento da lei pagato al giovane Jimmy Bennett in seguito a una presunta relazione, risalente al 2013 e a quando l’attore era ancora minorenne.

L’attrice e attivista della campagna MeToo decide di rispondere alla redazione del quotidiano statunitense:

Nego e respingo il contenuto dell’articolo pubblicato dal New York Times che sta circolando nei media internazionali. Sono profondamente scioccata e colpita leggendo notizie che sono assolutamente false. Non ho mai avuto alcuna relazione sessuale con Bennett“.

Asia non nega l’esistenza di un accordo economico tra lei e Jimmy, avvenuto su consiglio del suo compagno Anthony Bourdain. L’attrice racconta che lo chef temeva le ripercussioni di una possibile pubblicità negativa:

Bennett (che versava in gravi difficoltà economiche e che aveva precedentemente assunto iniziative giudiziarie anche nei confronti dei suoi stessi genitori rivolgendo loro richieste milionarie) inopinatamente mi rivolse una esorbitante richiesta economica. Bennett sapeva che il mio compagno, Anthony Bourdain, era percepito quale uomo di grande ricchezza e che aveva la propria reputazione da proteggere in quanto personaggio molto amato dal pubblico. Anthony insistette che la questione venisse gestita privatamente e ciò corrispondeva anche al desiderio di Bennett. Anthony temeva la possibile pubblicità negativa che tale persona, che considerava pericolosa, potesse portarci. Decidemmo di gestire la richiesta di aiuto di Bennett in maniera compassionevole e venirgli incontro. Anthony si impegnò personalmente ad aiutare Bennett economicamente. A condizione di non subire più intrusioni nella nostra vita”.

Per rimanere aggiornati su X Factor 12 continuate a seguirci!

Articoli Correlati