Tornare a casa da sole a piedi: evitate i parchi e telefonino sempre alla mano!

di admin

buioMolto spesso noi ragazze sottovalutiamo i rischi che corriamo e, senza pensarci due volte, rincasiamo da sole a piedi il sabato sera. Gli amici abitano in un altro quartiere e ci scoccia chiedere un passaggio, in fondo in questa zona della nostra città non è mai successo niente e, figuriamoci, se accadrà qualcosa proprio a noi. Ecco purtroppo non sempre va a così e le pagine della cronaca ne sono testimoni. Non avere paura di camminare da sole di sera è una buona cosa, ma ignorare il fatto che sia una situazione potenzialmente pericolosa è da stupide. Non dobbiamo mai abbassare il livello di guardia e bastano pochi accorgimenti per farsi trovare pronte in caso di situazioni poco piacevoli. All’interno del progetto Vivere sicuri si può, creato da Comune di Roma, Forze dell’Ordine, l’agenzia Omniares Communications e molte volontarie c’è una guida per le giovani donne che si sono trovate e si troveranno in questa situazione. Noi ve l’abbiamo riassunta qui sotto!

Per tutte quelle volte che camminerete da sole verso casa!

Accessori più o meno utili
E’ fondamentale avere il telefonino sempre a portata di mano, ma senza farci distrarre da sms o altro. Ogni volta che siamo distratte siamo più vulnerabili, quindi sì al telefonino a portata di mano con il 112 o 113 nelle chiamate rapide in caso di necessità. E’ invece decisamente poco consigliabile uscire con gioielli ed accessori di valore se già sappiamo che dovremo rientrare di notte a piedi da sole, potrebbero essere motivo di scippo e di violenza e rischieremmo di vederci portar via qualcosa a cui teniamo molto. Dato che invece la borsa non possiamo certo lasciarla a casa è sicuramente meglio uscire con modelli che si possano chiudere con la zip e, se possibile, cercare di nasconderla per esempio nei sacchetti della spesa.

Posti da evitare
Se nel percorso di rientro verso casa nostra è previsto l’attraversamento di un parco è il caso di evitarlo di notte. Anche al costo di aumentare il tragitto è meglio camminare per strada dove è possibile incontrare gente che, in caso di pericolo, ci potrebbe aiutare e dove c’è luce. Camminando inoltre, bisogna sempre cercare di individuare le telecamere, le aree sorvegliate e le colonnine di Sos che in caso di necessità potrebbe esserci utilissime.

Evitare il confronto con il gruppo
Nell’eventualità in cui poi incontrassimo un gruppo di persone che sembrano intenzionate a darci fastidio è meglio cercare il confronto con uno solo di loro, in gerco tecnico si chiama deresponsabilizzazione ed aiuta a far desistere gli altri componenti del gruppo dal prendere inziativa.
Per quanto invece riguarda il vostro gruppo di amici cercate sempre di accordarvi in modo che nessuno torni a casa da solo, e se qualche ragazzo non si offre per accompagnarvi ricordategli gentilmente il galateo!

Voi tornate spesso a casa da sole di sera? Avete paura? Lasciate i vostri commenti qui sotto!