Taylor Swift: il video ufficiale di Look What You made me do presentato in anteprima ai VMA’S 2017. Ecco un teaser!

di Alberto Muraro

Taylor Swift presenterà il video ufficiale di Look what you made me do, il suo nuovo singolo uscito lo scorso 25 agosto, in occasione degli Mtv Video Music Awards 2017, in programma all’Inglewood Forum di Los Angeles in California il prossimo 27 agosto.

La notizia arriva dal canale Instagram ufficiale di Mtv, che pochi minuti fa ha condiviso l’anteprima del video ufficiale del pezzo, schizzato in cima a gran parte delle classifiche dei singoli mondiali (Italia compresa) in una manciata di ore. Il video appena condiviso è andato in onda questa mattina durante un episodio molto speciale della trasmissione Good Morning America.

Stando alle poche immagini rese disponibili, il video ufficiale del pezzo vedrà Taylor Swift sexy e agguerrita più che mai, come potete vedere anche voi dal teaser che vi pubblichiamo qui sotto.

Che cosa vi aspettate dal video ufficiale di Look What You made me di Taylor Swift?

Testo

[Verse 1] I don’t like your little games
Don’t like your tilted stage
The role you made me play
Of the fool, no, I don’t like you
I don’t like your perfect crime
How you laugh when you lie
You said the gun was mine
Isn’t cool, no, I don’t like you (oh!) [Pre-Chorus] But I got smarter, I got harder in the nick of time
Honey, I rose up from the dead, I do it all the time
I’ve got a list of names and yours is in red underlined
I check it once, then I check it twice, oh! [Chorus] Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me do [Verse 2] I don’t like your kingdom keys
They once belonged to me
You ask me for a place to sleep
Locked me out and threw a feast (what?)
The world moves on, another day, another drama, drama
But not for me, not for me, all I think about is karma
And then the world moves on, but one thing’s for sure
Maybe I got mine, but you’ll all get yours [Pre-Chorus] But I got smarter, I got harder in the nick of time
Honey, I rose up from the dead, I do it all the time
I’ve got a list of names and yours is in red, underlined
I check it once, then I check it twice, oh! [Chorus] Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me do [Bridge] I don’t trust nobody and nobody trusts me
I’ll be the actress starring in your bad dreams
I don’t trust nobody and nobody trusts me
I’ll be the actress starring in your bad dreams
I don’t trust nobody and nobody trusts me
I’ll be the actress starring in your bad dreams
I don’t trust nobody and nobody trusts me
I’ll be the actress starring in your bad dreams
(Look what you made me do)
(Look what you made me do)
“I’m sorry, the old Taylor can’t come to the phone right now.”
“Why?”
“Oh ’cause she’s dead!” (ohh!) [Chorus] Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me do

Traduzione

non mi piacciono i tuoi giochetti
non mi piace il tuo palco appeso
il ruolo che mi hai fatto giocare
quello della stupida, no, non mi piaci
non mi piace il tuo crimine perfetto
come ridi quando menti
hai detto che la pistola era la mia
non è figo, no, non mi piaci oh

ma io sono diventata più intelligente, all’ultimo secondo
tesoro, mi sono rialzata dalla morte, lo faccio sempre
ho una lista di nomi e il tuo è scritto in rosso sottolineato
l’ho controllato una volta, poi lo ricontrollo, oh

oh guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
oh guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare

non mi piacciono le chiavi del tuo regno
una volta appartenevano a me
mi hai chiesto un luogo per dormire
mi hai chiuso fuori e hai dato una festa (cosa?)
il mondo va avanti, un altro giorno, un altra polemica, polemica
ma non fa per me, non per me, tutto quello a cui penso è il karma
e poi il mondo va avanti, ma una cosa è certa
forse ho avuto quello che meritavo, ma adesso hai avuto tutto quello che meritavi tu

ma io sono diventata più intelligente, all’ultimo secondo
tesoro, mi sono rialzata dalla morte, lo faccio sempre
ho una lista di nomi e il tuo è scritto in rosso sottolineato
l’ho controllato una volta, poi lo ricontrollo, oh

oh guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
oh guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare

non credo a nessuno e nessuno crede a me
sarò l’attrice che reciterà nei tuoi incubi

non credo a nessuno e nessuno crede a me
sarò l’attrice che reciterà nei tuoi incubi

non credo a nessuno e nessuno crede a me
sarò l’attrice che reciterà nei tuoi incubi

non credo a nessuno e nessuno crede a me
sarò l’attrice che reciterà nei tuoi incubi

(guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare)

“mi spiace la vecchia Taylor non può rispondere al telefono adesso”
“perché?”
“oh perché è morta!” ooh

oh guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
oh guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare
guarda cosa mi hai fatto fare

Articoli Correlati