Shadow Magic di Joshua Khan: una nuova incredbile saga per ragazzi [RECENSIONE]

di admin
Shadow Magic

Shadow Magic è il primo capitolo di una nuova serie fantasy che sarà composta, salvo cambiamenti, da tre volumi. Si tratta del libro d’esordio per il suo autore, Joshua Khan, ospite in questi giorni al Lucca Comics & Games. La serie è dedicata ai giovani lettori in erba ma è perfetta per chiunque ami la magia e il fantasy. E’ stata una grande scoperta e personalmente lo considero uno dei libri più belli letti quest’anno. Non saprei neppure dire cosa mi sia piaciuto di più perchè è tutto assolutamente fantastico!

La storia è ambientata in un mondo di fantasia diviso in sei regni, i cui fondadori sono sei nobili fratelli, figli di un re umano e di una creatura sovranaturale. Sono stati i primi maghi della storia e i loro discendenti hanno ereditato i loro poteri magici. Nel corso dei secoli ci sono state molte guerre tra i sei regni, ma a farsi lotta più duramente sono sempre state le casate Shadow e Solar. Ed è con una promessa di matrimonio tra i loro eredi che comincia questa storia.

Lilith è l’ultima discendente degli Shadow. Ha solo tredici anni, ma dopo la morte dei genitori e del fratello maggiore, ora ha sulle spalle il destino di un regno intero. Quello che la gente si aspetta che lei sia, si scontra duramente con la sua vera natura e con i suoi desideri. Lily è uno spirito libero, curiosa, intraprendente, non una bambolina da tenere in esposizione. Se dipendesse da lei, non sposerebbe mai il viziato Gabriel. Ma non ha scelta. Visto che i poteri magici si trasmettono solo in linea patriarcale, ora non è rimasto nessuno a proteggere il regno. Il terribile esercito di Geenna, composto da zombie, spiriti e creature dell’oltretomba, è svanito con la morte di suo padre. Lei non può fare nulla per protegge il suo popolo, se non sacrificare se stessa. Il matrimonio garantirebbe loro pace e prosperità.

Durante la narrazione il suo punto di vista si intreccia con quello di Thorn, un ragazzo forte, coraggioso e caparbio. Quando facciamo la sua conoscenza non se la sta vedendo molto bene: è stato catturato da un mercante di schiavi. A comprarlo è un uomo per niente rassicurante, Tyburn, il terribile boia degli Shadow, un uomo che si dice sia senza pietà e senza cuore. Lo porta con sè a Castel Cupo per farlo lavorare come suo scudiero e qui la sua storia si intreccia con quella di Lily.

I due stringono subito una salda amicizia e non si fanno scoraggiare dalle differenze sociali tra loro. A completare il terzetto c’è K’leef, un nobile giovane della famiglia Geniis, che giunge a Castel Cupo con la delagazione dei Solar, come loro ostaggio. I personaggi principali sono davvero riuscitissimi, ben caratterizzati e interessanti. Impossibile non amarli. Lo stesso vale per tutti gli altri personaggi.

La trama è incredibile. Ben studiata, ricca di colpi di scena inaspettati. L’autore ha scritto un fantasy molto classico, ma è riuscito a farlo completamente suo con elementi originali e particolari che rendono questo libro una lettura davvero imperdibile. Una nota va fatta anche sulle meravigliose illustrazioni che arricchiscono Shadow Magic, opera di Ben Hibon, che tra le altre cose è anche il regista che ha realizzato La storia dei Tre Fratelli per il film di Harry Potter e i doni della morte, e che qui ha scelto uno stile cupo e gotico perfetto per questo libro.

Anche se l’avventura a sè si può considerare autoconclusiva, di certo la saga di Shadow Magic ha in serbo molte sorprese incredibili! Ve lo consiglio davvero di cuore! Soprattutto se amate il fantasy e le atmosfere alla Tim Burton. L’appuntamento con il seguito, Dream Magic, è ad aprile 2017.

Shadow Magic

TRAMA

Da quando i suoi genitori sono morti in circostanze misteriose, Lily Shadow è l’unica erede al trono di Geenna. Ma per una ragazzina di tredici anni, che non ha alcuna conoscenza della magia nera, governare il Regno delle Ombre è impossibile. I suoi antenati erano infatti in grado di comunicare con gli spiriti, risvegliare i morti, radunare truppe di zombie dalle tombe. Ma lei come potrà difendere il Paese, senza arti magiche e senza un esercito? L’unico modo per salvare Geenna è sposare Gabriel Solar, il rampollo della famiglia nemica, e assicurare così la pace. Gabriel però è un vero idiota e Lily non ha alcuna intenzione di arrendersi al proprio destino. Soprattutto quando scopre di avere un aiuto insperato in Thorn, un ragazzo dall’oscuro passato ma con un cuore coraggioso e la rara capacità di cavalcare pipistrelli giganti…

DeAgostini, 14,90 Euro

Cosa ne pensate di Shadow Magic? Ci troviamo di fronte ad un nuovo fenomeno del fantasy?