Max Pezzali: la scaletta del concerto a San Siro, ecco le anticipazioni

di Alberto Muraro

Max Pezzali si prepara a quello che sarà, e non ci sono dubbi a riguardo, il concerto più importante della sua carriera.

max pezzali

Dopo trent’anni sempre sulla cresta dell’onda, prima con gli 883 e poi da solista, Max Pezzali terrà il prossimo 10 luglio un live molto speciale allo stadio San Siro di Milano. Stiamo parlando ovviamente del tempio del rock e del calcio italiano, nonché l’obiettivo live più importante per un qualunque artista italiano.

I biglietti live, fra l’altro, stanno già andando a ruba! Fin dal giorno in cui sono state aperte le prevendite, il concerto ha registrato numeri record.

E adesso veniamo al punto più interessante! La scaletta!

Quale sarà la scaletta del concerto di Max Pezzali a San Siro?

In una recente serie di interviste, come quella a Tv Sorrisi e Canzoni e quella a Vanity Fair, l’artista pavese ha raccontato che sarà molto difficile scegliere la scaletta. Il suo repertorio e quello degli 883 è non soltanto sterminato ma è anche e soprattutto composto da tanti grandi “classici”. Escludere un brano piuttosto che un altro sarà insomma una grossa responsabilità!

Da comunicato stampa, si dice che nella scaletta del live a San Siro Max Pezzali dovrebbe includere come minimo brani quali Nord Sud Ovest Est, Come mai, Sei un mito e una canzone d’amore. Fra i pezzi citati nel corso delle interviste dove ha parlato del progetto San Siro, è inoltre spuntato anche il brano generazionale Gli Anni.

L’altra domanda che tutti si sono posti fin dal giorno dell’annuncio è: ci sarà anche Mauro Repetto al concerto di Max Pezzali a San Siro?

Ecco come l’artista ha risposto a questa domanda:

«Per ora p ancora presto per avere certezze, ma sì, vorrei che condividesse con me quel palco. Se oggi ripenso a tutto ciò che abbiamo vissuto, dai tempi della scuola e poi con gli 883, con i nostri sogni e le nostre sfighe, il cuore e la testa mi dicono che vorrei Mauro al mio fianco a San Siro».

Articoli Correlati