Piano City Milano 2019: ecco tutti i giovani che si esibiranno!

di Alberto Muraro
piano city milano 2019

Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019 torna Piano City Milano, il festival di pianoforte che ogni anno dal 2012 trasforma la città in una grande sala da concerto!

Oltre 50 ore di musica e 450 concerti gratuiti animeranno giorno e notte i molti centri di Milano e la sua ineguagliabile misura di quartieri, case, terrazze, grattacieli, parchi, giardini, cortili, gallerie d’arte e teatri. Un festival aperto e partecipativo che ruota anche quest’anno su due perni principali: il Piano Center della GAM per i concerti diurni e il Piano Center della Palazzina Liberty per quelli notturni.

Lo spirito di Piano City Milano

Al centro della filosofia di Piano City Milano c’è l’inclusione, nella fitta rete di concerti, di appuntamenti dedicati ai giovani talenti, sia in termini di offrire la possibilità di esibirsi alle eccellenze del territorio nazionale, sia di riservare spazi musicali ai ragazzi, dai più grandi ai più piccoli.

In occasione di Piano City Milano Hermès Italia si fa promotrice dell’assegnazione di due Premi Speciali Hermès nell’ambito del Premio Piano City Milano Renato Sellani, i cui artisti vincitori, Alessandro Viggiano e Thomas Umbaca, si esibiranno durante il Festival, rispettivamente a Fondazione Pini e BienNoLo.

La Civica Scuola di Musica C. Abbado, che curerà inoltre il concerto dei vincitori del Premio Piano City Milano Renato Sellani.

Oltre a questa preziosa collaborazione ce ne sono molte altre con conservatori e scuole di alta formazione musicale, come quella con e con il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano, che in collaborazione con la Primavera di Baggio, curerà i concerti di Gabriele Duranti, Davide Ranaldi, Umberto Ruboni, Diego Petrella, Luigi Denaro e Denis Malakhov.

Un’altra collaborazione da evidenziare è quella con il Premio Venezia, uno dei concorsi di maggior prestigio d’Italia. Due dei vincitori della 35a edizione si esibiranno durante l’ottava edizione di Piano City Milano: Greta Maria Lobefaro presso il Piano Giardino della GAM sabato pomeriggio e Giorgio Trione Bartoli presso la Sala da Ballo della GAM domenica pomeriggio.

View this post on Instagram

Da questo momento è possibile prenotarsi per ‘House e Cortili' (i concerti nelle case e nei cortili privati) e per alcuni 'Concerti diffusi' (i concerti in giro per la città). Per dare la possibilità di partecipare a un numero più ampio possibile di persone, puoi riservare – al massimo – due posti a giornata (due per venerdì 17 maggio, due per sabato 18 e due per domenica 19). Per prenotare dovrai cliccare sul pulsante ‘prenota’ accanto al concerto che hai scelto. Per i concerti che non riportano il pulsante ‘prenota’, puoi verificare le modalità di partecipazione cliccando sul pulsante 'dettagli' (alcuni sono a ingresso libero fino a esaurimento posti mentre per altri dovrai seguire le istruzioni indicate). Tutti i concerti di #pianomi2019, su prenotazione e non, sono a ingresso gratuito.

A post shared by Piano City Milano (@pianocitymilano) on

Tutti gli altri eventi in programma a Piano City Milano 2019 e il programma completo

Altre eccellenze che Piano City Milano ospita quest’anno sono i migliori allievi dell’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola, dell’Accademia del Ridotto e il Vincitore del Premio Internazionale “Giuseppe Martucci” 2019.
Accanto alle eccellenze, Piano City Milano ha a cuore l’educazione alla musica dei più giovani e anche quest’anno sono molte le iniziative, i laboratori e le lezioni che coinvolgono i più piccoli. Da segnalare nella Scuola Infanzia Pier Capponi il concerto Children’s Songs eseguito da Ricciarda Belgiojoso in collaborazione con Diamo il La e il concerto alla Rotonda della Besana dei giovanissimi vincitori del concorso “Brin d’Herbe”, in collaborazione con Orléans Concours International e MUBA.

Da segnalare anche il concerto dell’orchestra di giovanissimi dei Toy Piano, nel cui programma è incluso anche un brano scritto da Michael Nyman appositamente per Piano City Milano 2019, in occasione del suo settantacinquesimo compleanno, presso il centro diurno della GAM. Il brano si chiama Nyman’s Goldberg for Toy Piano, dalle celebri variazioni di Bach. L’orchestra eseguirà anche altri brani di David Lang, Terry Riley e Nyman, tra ritmi minimalisti e angeliche melodie.

 

CLICCANDO QUI potete scaricare il programma completo del festival!

Parteciperete anche voi a Piano City Milano 2019?