Justin Bieber: ecco come ha risposto alla faida tra Taylor Swift e Scooter Braun

di Roberta Marciano
taylor swift justin bieber

Anche questa volta Justin Bieber ha voluto dire la sua sulla faida tra Taylor Swift, Scooter Braun e la Big Machine Records. Nonostante non abbia espresso direttamente un parere, il cantante ha fatto intendere ancora una volta a chi va il suo supporto.

Già in passato, quando erano nati i primi screzi tra TayTay e il manager Scooter, Juss aveva commentato negativamente le scelte della cantante di ME! accusandola per il suo comportamento e prendendo le difese del suo manager di vecchia data. Ora che un’altra crisi è scoppiata, il marito di Hailey Baldwin non è rimasto a guardare.

Ecco la reazione di Justin Bieber contro Taylor Swift

Mentre la prima volta le sue dichiarazioni erano state molto colorite questa volta, almeno per il momento, Justin si è limitato a condividere un articolo di TMZ che riporta le dichiarazioni dell’etichetta discografica sul caso Taylor.

#IStandWithTaylor

Intanto quasi da un giorno su Twitter i fan della cantante di You Need To Calm Down hanno lanciato l’hashtag per proteggere la loro beniamina da quella che per loro è una grande ingiustizia. Con un lungo post su Tumblr, la cantante ha raccontato di non poter esibirsi agli AMA’s con il suo repertorio proprio perché la sua ex casa discografica glielo ha impedito, apparentemente minacciandola e intimandola non registrare nuovamente i suoi brani, come aveva ipotizzato tempo prima.

La risposta della Big Machine non si è però fatta attendere e la loro reazione ha tirato fuori nuovi argomenti e parecchie shade in più su quello che è questa situazione, davvero spinosa. Tantissime celebrità si sono schierate dalla parte della cantante, come Halsey, Camila Cabello e la sua migliore amica Selena Gomez.

 

 

Cosa ne pensate della reazione di Justin Bieber?

Articoli Correlati