Inghilterra: viaggio alla scoperta dei luoghi di Jane Austen

di Alice Giusti
orgoglio e pregiudizio

Jane Austen è una delle scrittrici più amate al mondo e il suo romanzo più famoso, Orgoglio e Pregiudizio, è uno dei libri più letti di sempre. Se siete dei fan della scrittrice inglese, avete letto tutti i suoi romanzi e visto tutti gli adattamenti cinematografici, vi manca solo di organizzare un bel viaggio in Inghilterra alla scoperta dei luoghi in cui ha vissuto, in cui sono ambientati i suoi libri e dove sono stati girati i relativi film.

Steventon (Hampshire)

Questo piccolo paese dell’Inghilterra ha dato i natali a Jane Austen. La canonica dove nacque il 16 dicembre 1775 è stata abbattuta e oggi possiamo ammirare solo il pozzo situato dietro la cucina. Tuttavia nelle vicinanze si trova la tomba del fratello della scrittrice, James.

Ashe (Hampishire)

Vicono a Steventon, ad Ashe, si trova la tenuta dove vivevano i Lefroy e presso cui fu ospitato il nipote dei proprietari, Tom Lefroy, con cui Jane Austen ebbe un flirt durante le feste di Natale del 1795. Sicuramente saprete di cosa parlo se avete visto il film del 2007 Becoming Jane, con Anne Hathaway nei panni di Jane Austen e James McAvoy in quelli di Tom Lefroy, che narra proprio della storia (molto romanzata) tra i due.

Manydown (Hampshire)

Sempre vicino a Steventon, si trova invece Manydown, dove Jane rifiutò la proposta di matrimonio di Harris Bigg-Wither. La casa dei Bigg-Wither non esiste più, ma una sua immagine è stata ricreata su una finestra della Wootton St Lawrence Church.

Bath (Somerset)

Un tour dedicato a Jane Austen non può tralasciare Bath, dove gli Austen si trasferirono nel maggio 1801. Nel giardino della chiesa del paese potete trovare la pietra tombale del padre della scrittrice, che morì il 21 gennaio 1805. A Bath, inoltre, nell’Assembly Rooms, avviene l’incontro tra Catherine e Tilney in Northanger Abbey e anche molte scene di Persuasione sono ambientate in questa cittadina. Il periodo sicuramente migliore per visitare Bath è settembre, quando si tiene in città il Jane Austen Festival: le strade si animano di eventi, workshop e letture in pubblico. L’attrazione principale è comunque il Grand Regency Costume Promande, una passeggiata in cui tutti i partecipanti sono vestiti con i costumi d’epoca, noleggiabili direttamente sul posto.

Lyme Regis (Dorset)

Questa località marina sul canale della Manica era spesso frequentata dagli Austen. In particolare, il muraglione-molo che si trova in questo posto, chiamato Cobb, è stato utilizzato come location da Jane Austen in Persuasione.

Southampton (Hampshire)

Nel 1806 la scrittrice si trasferisce a Southampton, nel sud-est dell’Inghilterra. Nella casa in cui visse in quel periodo, in Castle Square, oggi si trova un pub, il Bosnuns Locker, che ha una targa ricordo in memoria della Austen. Inoltre, presso il Dolphin Hotel, si trova ancora la sala da ballo frequentata dalla romanziera, ricordata con un’altra targa.

Chawton (Hampshire)

Altro luogo che come Bath è da includere obbligatoriamente nel tragitto. Jene Austen si trasferì a Chawton nel 1809. Oggi il cottage in cui viveva, il Chatwon Cottage, ospita il Jane Austen’s House Museum, in cui sono conservati manoscritti, oggetti, lettere e gioielli utilizzati dalla scrittrice. Il paese, immerso nella campagna inglese, è da visitare anche perché non molto è cambiato a livello paesaggistico dall’inizio dell’800. Qua si trovano anche le tombe della madre e della sorella di Jane, Cassandra, e una biblioteca austeriana.

Groombridge Palace (Kent)

Questa residenza è stata utilizzata nel film Pride & Prejudice del 2005 – diretto da Joe Wright con Keira Knightley e Matthew Macfadeyn – come residenza dei Bennet, Longobourn. Anche se la residenza non è visitabile internamente, è possibile fare un giro nei bellissimi giardini che circondano il palazzo e l’Enchanted Forest, dove si può ammirare lo zeedonk, un animale incrocio tra zebra e asino, e anche diversi conigli giganti.

Basildon Park (Berkshire)

A Reading, presso Basildon Park, si trova Netherfield, la residenza di campagna di Mr. Bingley in Orgoglio e Pregiudizio. Il palazzo è del XVIII secolo ed è stato ristrutturato nel 1950 rispettando la struttura originaria. Il palazzo è aperto al pubblico.

Cheshire e Derbyshire

Nel Chehire, vicino al Peak District, si trova Lyme Park. Immersa nella brughiera inglese, questa tenuta è stata usata nella miniserie della BBC del 1995 Orgoglio e pregiudizio con Colin Firth come dimora di Darcy, Pemberley. Non molto distante si trova Chatsworth House, nel Derbyshire, l’altra Pemberley: quella a cui si è ispirata Jane Austen nel romanzo. La tenuta è aperta al pubblico e si può anche affittare uno dei cottage per una breve vacanza.

Leggi anche: Alla scoperta di Londra sulle orme di Harry Potter

Vi piacerebbe visitare tutti i luoghi legati a Jane Austen?

Articoli Correlati