Grande Fratello 11: eliminazioni e nuovi ingressi. Che confusione!

di admin

A metà di questa undicesima, lunghissima, edizione del Grande Fratello sorge spontanea qualche riflessione sul reality meno reality della tv. Sono passate più di 12 settimane dall’inzio dell’avventura nella casa e ne mancano altrettante (il GF dura, quest’anno, ben 25 settimane, ndr) dunque: cosa sta succedendo? Che ci fanno tutti questi nuovi inquilini nella casa? Che cosa hanno significato il rientro-lampo e l’uscita-lampo di Massimo Scattarella, già concorrente della passata edizione? Perchè questo tale Agostino è stato una settimana nel tugurio e poi è riscomparso dalla circolazione? E come mai Alessia Marcuzzi si ostina a condurre un programma che ha ormai esaurito completamente il suo ruolo e continua a proporre dinamiche viste, riviste e straviste già da qualche anno?

Nuovi ingressi, eliminazioni, auto-eliminazioni

Praticamente: nella puntata scorsa (lunedì 10 gennaio), il GF ha avuto la brillante idea di movimentare un po’ il gruppo dei “vecchi” inquilini introducendone di nuovi. Fin qui nulla di nuovo, se non fosse che i ragazzi entrati in casa la settimana scorsa sono ben 6 e, considerando il fatto che ieri sera ne sono arrivati altri due, ormai le new entry sono più numerose dello sparuto gruppo di concorrenti in gioco sin dall’inizio di questa edizione. Dopo l’uscita dell’ex-gigolò Giuliano Cimetti, avvenuta appunto ieri sera, i “vecchi” ancora in gara sono solo Guenda, Margherita (che sopravvive nonostante ieri sera abbia ricevuto un duro colpo: Nando, il suo amato Nando, l’ha mollata davanti a tutti con una lettera), i  due piccioncini “tormentati” Rosa e Davide, la coppia che scoppia (e lo fa in continuazione!)  Ferdinando e Angelica, Andrea Cocco. Tutti concorrenti che abbiamo saputo rivalutare dopo aver visto le new entry di questa e della passata settimana. Fortunamente la biondissima Rosy, entrata nella casa lunedì scorso, ha avuto un po’ di inaspettato amor proprio (forse si è pentita di essersi mostrata in video con il suo sobrio bikini rosso al quale mancava il pezzo inferiore?) e ha deciso di auto-eliminarsi. E brava Rosy!

Matteo, Massimo e Pietro: il GF perdona, l’editore no.

Non solo i concorrenti e i telespettatori del GF danno segni di stanchezza, ma anche gli autori cominciano a perdere colpi. E’ il caso della discussissima vicenda dei “tre bestemmiatori” Matteo, Massimo e Pietro, prima redarguiti e perdonati dal buon Grande Fratello e subito dopo (a distanza di appena una settimana!) cacciati malamente dal programma per espressa volontà dell’editore, ovvero Mediaset. L’editore, come ha letto lunedì scorso Alessia Marcuzzi in un comunicato ufficiale, non può infatti tollerare che venga offesa la sensibilità del pubblico -o anche solo di parte di esso- dalle bestemmie dei concorrenti. L’editore, aggiungiamo noi, riesce però benissimo a tollerare (in nome dell’audience?) che la sensibilità del pubblico venga offesa in molti altri modi, vedi: il bikini di Rosy, l’indecisione con la quale è stato preso un provvedimento definitivo nei confronti di Matteo, Massimo e Pietro, le grida, i litigi, le parolacce, le “avventure” amorose notturne dei ragazzi, ecc. Chi l’ha detto che queste cose non offendono il pubblico, o anche solo una parte di esso?