Gears of War 4: novità, gameplay e comparto multiplayer

di admin
Gears of War 4

E’ uscito l’11 ottobre 2016 Gears of War 4, lo sparatutto in terza persona sviluppato da The Coalition e pubblicato da Microsoft Studios. E’ il quinto capitolo della serie Gears of War ed il primo a non essere stato prodotto da Epic Games. Il titolo sarà disponibile per Windows PC e Xbox One.

Una nuova guerra, alla vecchia maniera

Dopo venticinque anni dalla guerra con le Locuste, troviamo JD (figlio di Marcus e Anya) e i suoi amici Kait e Del all’interno di una società gestita dal governo COG. I nostri nemici saranno le orde di robot dei COG e lo Sciame, degli orribili mostri. Il gameplay resta ancorato al tradizionale uso della “copertura”. Come ci ha sempre abituato GoW, dovremo trovare un punto dove ripararci e, da lì, provare a colpire con le nostre raffiche tutto ciò che si muove. Un’interessante aggiunta è il Combat Knife, un coltello che può essere utilizzato per scontri corpo a corpo ed esecuzioni. L’armamento è stato rinnovato anche con il Dropshot, un lanciagranate, e la Buzzkill, che spara seghe rotanti. Potremo inoltre sbilanciare i nemici con delle spinte e quest’ultimi potranno “strapparci” dalle coperture ed abbatterci. La campagna risulta piuttosto lineare e può essere completata in circa otto ore.

Gears of War 4


Uno dei multiplayer più completi, divertenti e competitivi

Si sa, i numerosi fan di Gears of War amano questo gioco principalmente per un motivo: il multiplayer. Questo comparto è stato potenziato e migliorato per offrire ai giocatori la migliore esperienza online della serie. La modalità Orda, dove l’obbiettivo è resistere insieme ad altri giocatori ad una serie di ondate di nemici, veste una nuova versione 3.0. L’esperienza di base resta immutata, ma presenta alcune sottili novità che ampliano il tutto e si fanno ben volere.

Gears of War 4

Potremo scegliere fra cinque diverse classi: soldato, cecchino, scout, soldato dotato di armamento pesante e ingegnere. Altra nota positiva è l’introduzione del Fabbricatore, una cassa che ci permetterà di creare sul momento fortificazioni e armi. I punti che otterremo abbattendo i bersagli potranno dunque essere tramutati in macchine distruttrici o barriere per la difesa. Ognuno farà la sua scelta, e possibilmente prima dell’arrivo di una nuova orda. Ultima aggiunta è il sistema di carte, che avranno il potere di fornire bonus e cambiamenti estetici. Queste saranno disponibili anche in-app: è un male? In questo caso no, perché nella modalità Orda si è tutti alleati e al massimo troveremo degli utenti che hanno speso un po’ troppo in potenziamenti.

24 Minutes of Gears of War 4: Horde 3.0 Gameplay - PAX West 2016

Migliora e si rinnova, Gears of War 4 non delude le aspettative

Senza dubbio, Gears of War 4 si presenta come un videogioco in grado di dominare le schiere dei multiplayer. Ricco di novità ma fedele alle sue origini, fluido, competitivo e come sempre avvincente, questo nuovo capitolo della serie riesce a migliorare la sua formula promettendo un’incredibile longevità. Tutto ciò senza dimenticare un comparto single player che, con una nuova generazione di eroi, guarda al futuro con un occhio vigile al glorioso passato.

Gears of War 4 è arrivato, ve lo farete scappare?