Fratelli Cohen alla riscossa

di admin

Questa notte tutte le attenzioni del mondo del cinema erano puntate sul Kodak Theatre di Los Angeles dove si è tenuta la 80esima notte degli Oscar. Nonostante i disagi per lo sciopero degli sceneggiatori dei mesi scorsi, tutto si è svolto secondo tradizione.

Pluripremiati Ethan e Joel Coen con "Non è un paese per vecchi", tratto dal romanzo di C. McCarthy, che si aggiudicato gli Oscar più importanti: migliore film, migliore regia e migliore sceneggiatura non originale, oltre a miglior attore non protagonista.

Ecco gli altri vincitori e le altre vincitrici della serata:

Migliore attore: Daniel Day Lewis ("Il petroliere")

Migliore attrice: Marion Cotillard ("La vie en rose")

Migliore attore non protagonista: Javier Bardem ("Non è un paese per vecchi")

Migliore attrice non protagonista: Tilda Swinton ("Michael Clayton")

Migliore scenografia: Dante Ferretti e Francesca Lo schiavo ("Sweeney Todd"), quarta statuetta per la coppia di italiani

Migliore colonna sonora originale: Dario Marianelli ("Espiazione")

Miglior documentario: "Taxi to the dark side"

Miglior film straniero: "Il falsario" (Austria)

Miglior film d’animazione: "Ratatouille"

Mglior fotografia: Robert Elswit ("Il petroliere")

Migliori costumi:  Alexandra Byrne ("Elizabeth: The Golden Age")

Miglior documentario corto: Cynthia Wade e Vanessa Roth ("Freeheld")

Miglior montaggio: Christopher Rouse (
"The Bourne Ultimatum")

Miglior makeup: Didier Lavergne and Jan Archibald ( "La Vie en Rose")

Miglior canzone originale: "Falling Slowly" da "Once” Glen Hansard e Marketa Irglova

Miglior corto animato: "Peter & the Wolf"

Miglior cortometraggio: "Le Mozart des Pickpockets (The Mozart of Pickpockets)",

Miglior montaggio del suono: Karen Baker Landers e Per Hallberg (The Bourne Ultimatum")

Miglior missaggio del suono: Scott Millan, David Parker e Kirk Francis (
"The Bourne Ultimatum")

Migliori effetti speciali: Michael Fink, Bill Westenhofer, Ben Morris e Trevor Wood (
"La bussola d’oro")

Miglior sceneggiatura originale: "Juno"


Le star di Hollywood non hanno, però, dimenticato di ricordare in questa occasione grandi attori e registi scomparsi in questo ultimo anno, come il giovane Heath Ledger, Michelangelo Antonioni e Ingmar Bergman.

E ora tutte al cinema a giudicar con i proprio occhi i film e gli attori vincitori. E’ uscito, infatti, lo scorso venerdì nelle sale italiane "Non è un paese per vecchi" ed è fuori da poco "Il petroliere. Buona visione!

Guarda il trailer de "Il petroliere"

Articoli Correlati