Fiabe D’Amore

di admin

Nel 1875, prima di scrivere Pinocchio, Carlo Collodi accettò di riadattare dal francese alcune fiabe del Sei-Settecento destinate ad accompagnare intere generazioni di bambini e di adulti e ad entrare a pieno titolo nei classici della letteratura.

Fra queste, i capolavori di Madame d’Aulnoy e di Madame Le Prince de Beaumont, due tra le favoleggiatrici più sensibili e raffinate della Corte del Re Sole.

L’uccello turchino, La cervia nel bosco, La Bella dai capelli d’oro, La gatta bianca, La Bella e la Bestia e Il Principe Amato, raccolte in questo volume, sono fiabe d’amore, tra le più significative di tutti i tempi, che raccontano per chi lo sta vivendo e per chi lo aspetta, l’incanto dell’amore vero.

”Nel voltare in italiano i Racconti delle Fate m’ingegnai, per quanto era in me, di serbarmi fedele al testo francese. […] A ogni modo, qua e là mi feci lecite alcune leggerissime varianti, sia di vocabolo, sia di andatura di periodo, sia di modi di dire. […] Peccato confessato, mezzo perdonato: e così sia.”

Carlo Collodi

Titolo: Fiabe D’amore
Autore: Contessa D’Aulnoy e Madame Le Prince de Beaumont
Casa Editrice: Giunti