Facebook: basta tag automatiche sulle foto

di admin

FacebookDopo mesi di interminabili polemiche sulla violazione della privacy da parte di Facebook finalmente l’entourage di Mark Zuckerberg sembra aver trovato una soluzione quanto meno parziale. In maniera graduale quindi dagli Stati Uniti quindi arriveranno le modifiche alla visibilità del proprio profilo, del proprio status e delle foto. Il cambiamento è semplice ma allo stesso tempo radicale e consta di questi punti:

– Status, dopo ogni aggiornamento del proprio status l’utente potrà scegliere se mostrarlo solo agli amici, renderlo pubblico o personalizzarlo ulteriormente;

– Profilo, tutti potranno visualizzare il proprio profilo esattamente come viene visualizzato dagli altri in modo da avere una chiara idea delle informazioni pubbliche o meno;

– Tag foto, gli utenti taggati nelle foto dovranno prima approvare la pubblicazione che quindi non avverrà più in maniera automatica;

– Check in, la geolocalizzione verrà sostituita con delle tag nei posti dovi si è localizzati.

Voi che ne pensate di queste modifiche? Aiuteranno realmente la tutela della privacy?

Articoli Correlati