Dark Polo Gang: ascolta qui Ti amo, tratta dal disco Twins (TESTO!)

di Alberto Muraro

Con la pubblicazione del loro primo vero disco, intitolato Twins, il collettivo romano della Dark Polo Gang esce definitivamente dal sottobosco della trap italiana per fare il suo debutto nel mondo, se così lo vogliamo chiamare, mainstream.

Dopo lo straordinario seguito che sono riusciti ad ottenere sul web, i membri della Dark Polo Gang hanno dunque deciso di dare vita al loro primo, vero progetto discografico completo, un album composto di 15 tracce prodotto da Sick Luke e anticipato qualche settimana fa dal singolo Caramelle.

Qui sotto trovate audio e testo di Ti amo della Dark Polo Gang: che ne pensate?

 

Testo

 

[Ritornello: Tony Effe] Puttana adesso non ho voglia
Ferro nei boxer, cresciuto in paranoia
Amo soltanto la mia donna
E tutto il resto giuro che non mi importa
(Giuro ti amo)
Ho droga per chi ne ha voglia
Cinque chili in casa non lo faccio per la gloria
Prega per me ti amo nonno
Penso soltanto a gonfiare il mio portafoglio

[Strofa 1: Tony Effe] Sto con lei fino al giorno in cui muoio
Pistola in casa e poi non dormo
Per questi soldi farei di tutto
Pulisco bene mangio crudo
Gonfio il mio portafoglio
Lei mi vuole più di ogni cosa al mondo
Pensando agli euro vedo bianco vedo nero
Spendo e poi li riprendo DPG triplo 7
Rione Monti, Roma centro
30’000 sotto terra fanculo queste puttane
Sei zeri il mio conto in banca
Fedele alle mie collane
Nient’altro che mi interessa
Oltre a diamanti e merci
Ho bevuto fino ad oggi
Ma giuro che ho ancora sete
Mamma io non bado a spese
2 di tutto, fumo un pacco da 6’000
Nel letto con la mia tipa
Sativa non fumo indica
5 grammi il dito di un gorilla
Aspiro alberi di kush
Di notte il mio collo brilla
Di notte la strada grida
Veloci scambi, vedi e non vedi
Fanculo a chi non crede
DPG tre 7

[Ritornello: Tony Effe] Puttana adesso non ho voglia
Ferro nei boxer, cresciuto in paranoia
Amo soltanto la mia donna
E tutto il resto giuro che non mi importa
(Giuro ti amo)
Ho droga per chi ne ha voglia
Cinque chili in casa non lo faccio per la gloria
Prega per me ti amo nonno
Penso soltanto a gonfiare il mio portafoglio

Articoli Correlati