Contest Lodovica: Il diario di Sara

di admin

Milano, 3 maggio
Caro Diario,
lo sai che adoro cantare fin da quando ero piccola! E ogni volta mi dicevo: “Quando sarò grande andrò in una scuola di canto e diventerò una cantante!”
adesso, ogni giorno dopo la scuola, canto e canto fino a che non mi va via la voce…
Mia mamma quando ero piccola mi aveva promesso che se avessi superato gli esami di terza media con un bel voto, mia avrebbe fatto frequentare una scuola di canto.
Così adesso che sono già in seconda superiore, sto frequentando la scuola più famosa di canto di Milano: “Accademia Artisti”.
È stupenda!
Il mio primo giorno in quella scuola è stato molto emozionante.
Insieme a mia mamma ho aperto quella porta gigante e come per magia una bambina stava ascoltando la mia canzone preferita: “Universo” della mia isola preferita… Lodovica Comello!!!!
Non sapevo se piangere o sorridere, ed emozionata più che mai ho iniziato a cantare.
In quel momento è arrivato il preside che mi ha chiesto: “Tu fai parte di questa scuola? Hai una voce magnifica!”
Io non sapevo cosa dire… per fortuna che c’era mia mamma.
Ho fatto il provino di canto e dopo una settimana ho saputo i risultati: “Sara è stata ammessa all’Accademia Artisti”.
Quella frase l’ho letta duecento volte perché non credevo ai miei occhi.
Quel giorno sono tornata a casa felicissima e mi sono preparata un po’ di canzoni da portare per la mia prima lezione.
E da quel giorno è iniziato il mio sogno nel cassetto: CANTARE!
Questa frase che adesso ti scriverò l’ho letta un po’ di anni fa e mi ha fatto emozionare tantissimo: “Dove la parola manca, là comincia la musica; dove le parole si arrestano, l’uomo non può che cantare”.
Adoro questa frase…
Ora vado che è un po’ tardi.
Ti riscriverò appena avrò un po’ più di tempo.
Dalla tua amica, Sara!

[mr_rating_form]

Articoli Correlati