Buon Compleanno Mortadella :-) !

di Elena Guzzella

Il 24 ottobre è sicuramente il giorno più bello dell’anno per gli amanti della mortadella che festeggiano il MortadellaDay. Non è una data casuale, segna un giorno importante nella storia della mortadella. Secondo gli storici, il 24 ottobre 1661 il cardinale Farnese emanò l’editto che regolava la produzione di mortadella a Bologna. Anche se le radici della produzione della mortadella risalgono ai romani, quest’anno la mortadella compie ufficialmente “solo” 359 anni. Sapevate che Veroni detiene il record della mortadella gigante? Ecco qualche segreto sulla mortadella per aiutarvi a gustare meglio il MortadellaDay.

Una ricetta che ha superato la prova del tempo

La mortadella viene prodotta con metodi consolidati e protetti da tempo. Viene utilizzata solo carne di maiale di altissima qualità, ridotta a grana fine da un tritacarne e aggiunta poi al grasso a dadini (considerato il grasso più pregiato) della gola del maiale. A seconda del risultato desiderato, si aggiunge sale, pepe e altri aromi e poi il composto viene insaccato in un budello e cotto in stufe ad aria secca per qualche ora o qualche giorno per le mortadelle più grandi. Al termine della cottura, il prodotto viene rapidamente raffreddato mediante un processo di raffreddamento ad acqua fredda, quindi viene lasciato riposare in una cella frigorifera prima di essere affettato e gustato.

Più grande è la mortadella, migliore è il sapore

Il detto dice: “Più grande è la mortadella, migliore è il sapore”. Le mortadelle con diametri più grandi richiedono un processo di cottura più lungo, che a sua volta contribuisce ad esaltarne il sapore. Questo ha alimentato il desiderio dei fratelli Veroni di creare la mortadella più grande del mondo. L’ultimo record storico per la più grande mortadella Veroni risale al 1996, quando ha raggiunto lo stupefacente peso di 2,680 kg con una circonferenza di 2,30 m e un diametro di 75 cm. Ancora oggi queste dimensioni non sono mai state superate. Veroni è stata la prima azienda a portare negli Stati Uniti la più grande mortadella 100% italiana per un evento a Orlando nel 2019. Affettare una mortadella gigante è un lavoro da esperti, per questo un salumiere specializzato nel taglio della mortadella è volato direttamente dall’Italia per portare a termine il lavoro.