Breaking Dawn: Rachel St. Gelais per il processo di crescita di Renesmee

di admin

 Dopo Eliza Faria, si affaccia all’orizzonte un’altra possibile candidata per prestare il corpo a quella che sarà la Renesmee cinematografica di Breaking Dawn: Rachel St. Gelais. Una nuova piccola attrice sta facendo parlare di sè per il ruolo che potrebbe avere in Breaking Dawn, Rachel St. Gelais. Naturalmente parliamo della crescita eccezionale di Renesmee che, sul grande schermo, avrà il volto di Mackenzie Foy. Ma per questo ruolo non sarà l’unica. Bugie o verità? Leggete l’articolo per saperlo.

A proposito di Rachel St. Gelais e delle altre presunte… Renesmee

Ancora una volta parliamo del rapidissimo sviluppo di Renesmee, figlia di Edward e Bella, che nella saga è interpretata da Mackenzie Foy. Più precisamente, come già detto, nei vari stadi della crescita il corpo sarà quello di diverse baby attrici, su cui verrà sovrapposto il viso di Mackenzie con degli effetti speciali. Una di queste bambine, secondo l’account Twitter del sito MackenzieFoy.com, è Rachel St. Gelais che avrebbe iniziato le sue riprese a Baton Rouge verso la fine di gennaio. E pure l’account Twitter “Family in Film”, legato a Rachel, ha scritto: “Al Baton Rouge Main Street Market con Rachel St. Gelais.” Inoltre, la St. Gelais, o più probabile i suoi genitori, in un tweet dal suo account personale, ha scritto a Cameron Bright e ha addirittura pubblicato una sua foto dalla cittadina della Louisiana dove si svolgono le riprese, ossia Baton Rouge. Ma torniamo alle varie fasi di crescita. Il sito NessieMackenzie ha citato brevemente tutte le piccole attrici di cui si è vociferato per la parte di Renesmee:

  • Mackenzie Foy: modella dall’età di tre anni, ha iniziato a recitare a sei, mentre ora ne ha dieci. Stephenie Meyer ha confermato la sua partecipazione nel ruolo di Renesmee ad ottobre 2010.
  • Rachel St. Gelais: attrice di 6 anni meglio conosciuta per i suoi ruoli in “The Blind Side” e “The Shunning”.
  • Sierra Pitkin: sospetta Renesmee. Sierra è nota per il suo ruolo in “Juno”. Ha fra gli otto e i dieci anni.
  • Eliza Faria: IMDb la indica come la piccola Renesmee.

Naturalmente, attendiamo le conferme ufficiali dalla Summit.

Forks e la fine del turismo legato alla saga di Twilight

Com’è naturale che sia, specialmente negli ultimi due anni, la Twilight saga sembra sia stata la ragione principale del turismo che si è “scatenato” nella città di Forks. Basti pensare che, nel 2009, il numero di turisti che l’hanno visitata ha superato quelli di tutto il 2008. Questo solo nel mese di luglio, costringendo le autorità locali a un restyling. Si parla di una cifra di 16.000 presenze in un mese. Ma le cose sembra siano già sul punto di cambiare; difatti, la città di Forks, pare stia iniziando a fare i conti con la possibile fine del turismo legato al successo dei libri e dei film della saga. A questo proposito, circa un mese fa, la Camera di Commercio ha indetto un incontro sulla suddetta tematica. Ecco cosa ha scritto il Peninsula Daily News: “Il budget di quest’anno ha evidenziato un ritorno ai dati del 2008 … quello che possiamo fare è monitorare i numeri perché il fenomeno Twilight non durerà per sempre. Siamo stati fortunati in molti modi con Twilight che ci ha permesso di risollevarci in un periodo difficile per molte città. Nel mese di novembre 2010, il centro ha registrato 1749 persone contro le 2935 del novembre 2009. Anche dicembre è sceso dalle 2540 presenze del 2009 alle 1825 del 2010, anche se in tutto l’anno i visitatori sono stati 73000 contro i 69975 del 2009.”