Borse irrinunciabili: quali comprare assolutamente quest’autunno!

di admin
borse

Non sono semplicemente “contenitori” nei quali riporre i mille e un oggetto di cui le donne necessitano tutti i giorni, bensì veri e propri status symbol che, stagione dopo stagione, si rinnovano.
Certo, se sono capienti è meglio. Ma non è indispensabile. Perché se da una parte è vero che le borse sono quel pozzo senza fine nelle quali le donne sanno stivare tutto quanto sembra loro indispensabile, d’altra parte sono anche oggetti di desiderio collettivo.

Le borse per una donna sono come una seconda casa, uno scrigno dove custodire gli oggetti più cari e utili e poco importa se il costo è astronomico tanto la scusa “È un investimento, la sfrutterò tutta la vita” è sempre pronta per essere sfoderata.
L’autunno ormai entrato a pieno regime porta anche voglie inaspettate: ecco, quindi, le tendenze per questa stagione!

Dalle linee rigorose o con fantasie spititose, discrete o eccentriche, a mano o a tracolla, monocromatiche o variopinte, le It Bag della stagione hanno tutte un carattere deciso e sembrano create per risaltare la personalità di chi le indossa. Forme bizzarre e colori accesi sono quello che ci vuole per combattere i mesi più grigi dell’anno, e i designer con questo intento sembrano ispirarsi alle grafie “bold” dei comics.

Versace opta per il fluo e illumina il nero della pelle con flash vitaminici, mentre per Charlotte Olympia zainetti e pochette si trasformano in navicelle spaziali ed extraterresti. Givenchy sceglie maxi stelle colorate e Dior i ricami 3D di varie tonalità.
C’è anche chi punta tutto sul giallo, l’altra tendenza dell’autunno, Céline, Jil Sander e Sportmax prediligono l’ocra e il canarino sia in versione color block che in stile tappezzeria anni ’70.


Ispirazione rétro (Anni ’40 e ’50) per gli accessori che sfilano su molte passerelle. Design minimal con elementi preziosi come la pelliccia (sul manico da Calvin Klein Collection), il coccodrillo  e la stampa animalier. Look vintage per la morbida borsa a mano di Stella McCartney, una parente lontana della classica doctor bag.
Il calore dell’oro riscalda i cuori delle più modaiole e maxi placche luccicanti diventano le protagoniste dei nostri oggetti del desiderio, specialmente se hanno il nome del brand intarsiato.

? Valentino Anita Verde ?

Una foto pubblicata da Valentino Bags (@valentino_bags_online) in data:


Le micro borchie che ricoprono i pellami matelassé di Valentino abbandonano l’animo rock per trasformarsi in elemento glamour, così come le catene di Marni fanno pensare a scrigni preziosi piuttosto che al punk e le stampe di Dolce&Gabbana a principi e principesse.
Anche la lavorazione dei materiali fa la sua parte nel creare tendenza: etnica quella che seguono Tod’s, Bottega Veneta e Coach attraverso gli intrecci e i decori delle borse che sembrano sottratti all’antica cultura degli indiani d’America.

Voi che borsa indosserete quest’autunno?

Articoli Correlati