Benji&Fede, Edoardo Bennato e Maldestro ospiti del Digital Music Forum (FOTO)

di Laura Valli
digital music forum Benji&Fede

Si intitola La musica in Italia: nuove forme di creazione e fruizione. Strumento di valorizzazione dei beni culturali materiali ed immateriali l’edizione 2017 del Digital Music Forum, cui sono stati ospiti Benji&Fede, Edoardo Bennato e Maldestro.

A darne notizia Enzo Mazza, CEO della FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana, ente promotore insieme a Campania Music Commission, in collaborazione con l’Osservatorio Giovani – OTGe con il patrocinio della Regione Campania.

Anche quest’anno l’evento è stato ospitato dalla Federico II lunedì 29 maggio 2017 alle 10.45 nella Chiesa dei Santi Marcellino e Festo.

Hanno aperto lavori i saluti istituzionali del Rettore dell’Ateneo Gaetano Manfredi, dell’Onorevole Giovanni Palladino, il Rappresentante della Giunta Regionale per l’organizzazione culturale, Sebastiano Maffettone, dell’Assessore ai Giovani, all’innovazione e alla Creatività del Comune di Napoli, Alessandra Clemente, e della Direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali, Enrica Amaturo.

Sono intervenuti il Presidente della Warner Music Italia, Marco Alboni, il presidente dell’Associazione Campania Music Commission e Giurista Esperto Comitato Diritto Autore, Ferdinando Tozzi, e il Direttore dell’Ufficio Multimedialità SIAE, Stefania Ercolani.

Il momento più atteso da tutti i ragazzi presenti, è stata la conversazione con gli artisti Benji&Fede, Edoardo Bennato e Maldestro moderata da Lello Savonardo, Docente di Comunicazione e Culture Giovanili presso l’Università Federico II.

Durante il Digital Music Forum è stata presentata nuova identità di un settore, che si è concretizzata in un progettoStartUp Music Lab.

Si tratta di un corso di perfezionamento gratuito promosso dal Dipartimento di Scienze Sociali dell’Ateneo Federico II, in collaborazione con il MIBACT e la SIAE, rivolto a giovani autori, artisti, interpreti ed esecutori di età non superiore a 35 anni residenti in Italia.

L’obiettivo del corso è promuovere la cultura dell’auto-imprenditorialità nel settore musicale, valorizzando metodologie che prevedano percorsi di autopromozione e di management culturale dei giovani artisti.

Il bando per accedere alle selezioni scade il prossimo 5 giugno.

Di seguito trovate il post di ringraziamento della FIMI per la presenza di Benji&Fede, Edoardo Bennato e Maldestro.

Eravate anche voi tra i ragazzi assiepati in chiesa?

Articoli Correlati