Benji e Fede – La canzone più triste al mondo: Audio e testo

di Laura Boni

Benji e Fede hanno appena pubblicato La canzone più triste al mondo uno dei dei quattro inediti che compongono Siamo solo Noise Limited Edition. L’ album, pubblicato il 2 novembre, è arricchito anche da una nuova versione di Niente di speciale cantata in duetto con Mr Rain.

Ascolta qui tutte le canzoni di Siamo solo Noise Limited Edition!

Ascolta qui La canzone più triste al mondo:

Testo di La canzone più triste al mondo di Benji e Fede:

La canzone più triste al mondo
non poteva che scriverla un uomo
con i classici modi di fare
stupidi e irrazionali

Per la donna più bella del mondo
che ovviamente ora sta con un altro
uno di quelli che non sopporto
uno di quelli che siamo l’opposto

e ti giuro mi manchi davvero
che ho costruito una casa coi Lego
e ho provato a viverci dentro
e ho provato a convincermi dentro

Che non eri mai andata via
e che non è stata colpa mia
che lasciarsi è una folla
in salute e in malattia
io sarò per sempre tuo
tu sarai per sempre mia

La canzone più triste al mondo
non potevo che scriverla io
io che sono da sempre insicuro
di quel che dico e quello che provo

oltre le donne che ho conosciuto
oltre i luoghi che ho camminato
c’è un posto dove ritorno
quando mi manchi e sono da solo

perché ti giuro ti amo davvero
che ho costruito un arma coi Lego
ma non riesco a farla finita
e non riesco a fare finta

Che non eri mai andata via
e che non è stata colpa mia
che lasciarsi è una folla
in salute e in malattia
io sarò per sempre tuo
tu sarai per sempre mia

E sarai sempre una parte di me
dimenticarti, sai, è impossibile

E sarai sempre una parte di me
dimenticarti, sai, è impossibile

E sarai sempre una parte di me
dimenticarti, sai, è impossibile

Che non eri mai andata via
e che non è stata colpa mia
che lasciarsi è una folla
tra insonnia e nostalgia
io sarò per sempre tuo
tu sarai per sempre mia

Articoli Correlati