Amy – The Girl Behind The Name: il documentario su Amy Winehouse esce al cinema

di Federica Marcucci

Oggi Amy Winehouse avrebbe compiuto 32 anni. Un talento enorme, quasi quanto la fragilità di questa artista dalla voce profonda e sofferta che ci ha lasciato troppo presto. Dopo l’incredibile successo riportato al Festival di Cannes arriva domani 15 settembre, e per soli tre giorni in sale cinematografiche selezionate, Amy – The Girl Behind the Name. Il documentario, diretto dall’apprezzatissimo regista Asif Kapadia, vuole indagare la giovane donna dietro al mito che poi l’ha fatta sparire. Amy prima della scoperta del suo talento, prima del successo e dei concerti da tutto esaurito, prima del Grammy, prima del trucco pesante e delle acconciature cotonate, prima della perdita di se stessa. Un documentario che procede come un racconto innestando materiale, di repertorio e non, insieme a preziose immagini private che ci regalano un volto diverso di Amy Winehouse: semplicemente quello di una giovane donna.

AMY_poster_

Se avete amato la meravigliosa voce blues di Amy Winehouse (paragonata a grandi cantanti jazz come Ella Fitzgerald e Billie Holiday) e, soprattutto, se amate la musica non potete mancare questo appuntamento. Un momento per far rivivere un brillante fuoco d’artificio spentosi troppo presto e perché no, anche per riflettere… perché i documentari, stralci di vita, sono anche questo. Riascoltate Love Is A Losing Game, Back To Black, Tears Dry On Their Own ed emozionatevi. Il grande Tony Bennett, col quale Amy Winehouse ha collaborato cantando la classica Body And Soul, ha detto che lei era una a cui “la vita avrebbe insegnato a vivere se solo il suo fisico gliene avesse lasciato il tempo”.

Che cosa ne pensate di Amy – The Girl Behind The Name?

Guarda il trailer di Amy – The Girl Behind The Name:

AMY Trailer - Own it on Digital HD, Blu-ray & DVD

Articoli Correlati