Valerio Mazzei: audio e testo di Lungotevere, il suo nuovo singolo!

di Alberto Muraro

Testo Lungotevere Valerio Mazzei: ecco, finalmente, tutte le parole che Valerio ha scritto di suo pugno nella sua nuova canzone!

testo lungotevere

Ecco l’incredibile offerta di Flixbus che vi permette di viaggiare in sicurezza!

Esce quest’oggi, 5 febbraio, su tutte le piattaforme di streaming e negli online store Lungotevere, il terzo singolo della carriera di Valerio Mazzei.

Lo youtuber e tiktoker, membro del duo Sespo, ci ha decisamente preso gusto!

Qui sotto trovate il testo integrale di Lungotevere, che vi avevamo anticipato qui su Ginger Generation!

Testo Lungotevere Valerio Mazzei


Clicca qui per comprare la canzone di Valerio!

 

tu canti nella macchinetta
con gli adesivi sul cruscotto
ti accendi un’altra sigaretta
lo so che mi stai ancora sotto
fai finta di essere tranquilla
e che noi siamo solo amici
ma come quando sei un po’ brilla
che neghi tutto e non lo dici

voglio rivederti ma non posso
ho il tuo profumo come fumo addosso
ma è un po’ di giorni con gente che non conosco

Stanotte cerco quello che non c’è mentre incasino la mia vita già in disordine
ma alla fine della notte trovo un po’ di te, un po’ di me
ovunque
e Lungotevere mi sembra il mare oh oh oh
viviamo bene ma dormiamo male oh oh 00h

e anche se non mi interessa
lo so mi chiami ancora stronzo
stai meglio con la mia maglietta
soltanto quando te la tolgo
facciamo quelle vie del centro contromano
abbiamo scelto di lasciare tutto al caso
sempre con vestiti nuovi ma noi due chi siamo siamo
siamo Roma ma letto al contrario

Stanotte cerco quello che non c’è mentre incasino la mia vita già in disordine
ma alla fine della notte trovo un po’ di te, un po’ di me ovunque

e Lungotevere mi sembra il mare oh oh oh
viviamo bene ma dormiamo male oh oh 00h

cercando un equilibro
siamo in bilico
fra tutto quello che siamo già stati e quello che non saremo mai
ma non lasciarmi solo come adessogingergeneration
che senza te non so neanche chi sono io

Stanotte cerco quello che non c’è mentre incasino la mia vita già in disordine
ma alla fine della notte trovo un po’ di te, un po’ di me ovunque

ricordo quando sei arrivata te
ad incasinare la mia vita già in disordine
ma alla fine della notte trovo un po’ di te, un po’ di me ovunque

e Lungotevere mi sembra il mare oh oh oh
viviamo bene ma dormiamo male oh oh 00h

e Lungotevere mi sembra il mare oh oh oh
viviamo bene ma dormiamo male oh oh 01

Articoli Correlati