Svelate le otto Lady Gaga di cera

di Alice Ziveri

Se c’è una cosa che, al giorno d’oggi, consacra veramente una popstar, una rockstar, una diva del cinema o qualunque personaggio dello star system a icona mondiale, è avere la propria statua di cera al museo di Madame Tussaud’s.
C’è chi ne ha una, chi diverse sparse per le diverse sparse nel mondo: tutti i più grandi idoli della musica moderna ci sono passati. Dai Beatles,  Micheal Jackson, Madonna, a Britney Spears, Jonas Brothers, Spice Girls, Bill Kaulitz.
L’ultima, immancabile arrivata è proprio lei: Lady GaGa.

Otto GaGa’s

Il museo delle cere di Londra ha svelato ieri, durante una speciale inaugurazione, una delle ben otto statue create per la cantante italo-americana.
Proprio così: otto statue che la ritraggono in otto delle sue mise più stravaganti, ciascuna del prezzo di circa duecentodiecimila euro. Otto statue che avranno posto nei musei di New York, Los Angeles, Las Vegas, Londra, Berlino, Amsterdam, Hong Kong e Shanghai.
La GaGa che si impone ora al centro di un palco, nella zona dedicata alle star della musica del museo londinese, indossa l’indimenticabile copricapo a forma di telefono, abbinato ad un outfit blu notte firmato Giorgio Armani Privé: giacca con ampi risvolti e spalline, pantaloni svasati e tacchi vertiginosi.
Il piccolo gruppo di fan invitato per l’evento è rimasto entusiasta della scelta, nonchè della perfetta somiglianza con la cantante.
"Le richieste di includere Lady GaGa sono state travolgenti, e siamo più che contenti di soddisfarle. Non è stato una passeggiata mantenere i dettagli di otto statue segreti, ma sembra che i fan abbiano apprezzato il mistero." ha commentato Edwards Fuller, general manager del museo.

Guarda come è stata realizzata la statua di cera!

Articoli Correlati