Sanremo Giovani 2019: audio e testo di Nella mia testa di Marte Marasco

di Laura Valli

Il prossimo 20 e 21 Nella mia testa scopriremo in diretta su Rai Uno (dopo quattro preserali, su Raiuno, e in simulcast su Rai4 e Radio 2) quali saranno gli artisti esordienti che parteciperanno al Festival di Sanremo 2019 nella categoria Giovani. Fra i brani in gara troviamo anche Nella mia testa di Marte Marasco.

I vincitori delle due serate, presentate da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, accederanno così alla 69esima edizione del Festival della canzone italiana, in programma dal 5 al 9 febbraio 2019.

Qui sotto trovate audio e testo di Nella mia testa di Marte Marasco.

Sanremo Giovani – Nella mia testa – video – RaiPlay

Videoclip del brano “Nella mia testa”, finalista di Sanremo Giovani 2018

Marte Marasco – Nella mia testa, Testo

Nella mia testa c’è una vecchia giostra
e una bambina con le mani nella torta
una finestra in centro a Londra
e sta canzone scema la la la la la

Nella mia testa c’era casa nostra
il comodino con i soldi del dentista
dentro una bomba e nessun dorma
mentre un pagliaccio canta la la la la la

C’è la ricetta della mia mamma ed un pacchetto di drum
ci sono le foto delle feste ed io che faccio kung fu panda come
le occhiaie total black
ci sono gli scheletri nell’armadio quello nero di Ikea
ci sono le colpe si però quella non è la mia
vedi c’è il maglione blu
si me l’hai lasciato tu

Nella mia testa c’è una vecchia giostra
e una bambina con le mani nella torta
una finestra in centro a Londra
e sta canzone scema la la la la la

Nella mia testa c’era casa nostra
il comodino con i soldi del dentista
dentro una bomba e nessun dorma
mentre un pagliaccio canta la la la la la

Sei come l’ultimo invitato della festa
che beve troppo ti saluta e poi non va
nella mia testa giri come fa una mosca
e che fastidio questo la la la la la

Ci sono le luci sempre appese come fosse un hotel
la mia chitarra con tre corde e buchi sulla moquette
qualche buona idea birra ipocondria
e le paranoie, come nuove

Dure da lanciare insieme alle tue valigie in stazione
che tu sia a Cuba o San Deny
il tuo indirizzo è qui
Scala C

Nella mia testa c’è una vecchia giostra
e una bambina con le mani nella torta
una finestra in centro a Londra
e sta canzone scema la la la la la

Nella mia testa c’era casa nostra
il comodino con i soldi del dentista
dentro una bomba e nessun dorma
mentre un pagliaccio canta la la la la la

Sei come l’ultimo invitato della festa
che beve troppo ti saluta e poi non va
nella mia testa perdi come la mia doccia
e che fastidio questo la la la la la

Come un rumore questa canzone che odi e non scordi più
sei come un lord, l’anello al dito, il sasso che si incastra
nella mia testa, nella mia testa
nella mia testa

Nella mia testa c’è una vecchia giostra
le scarpe di una principessa che barcolla
una finestra in centro a Londra
e sta canzone scema la la la la la

Nella mia testa c’era casa nostra
le caramelle sparse dentro la mia borsa
dentro una bomba e nessun dorma
mentre un pagliaccio canta la la la la
la la la la
La.

Che ne pensate di Nella mia testa di Marte Marasco?