Problemi di cuore: lui mi ha usata, che faccio?

di admin

Cara ginger,  ti scrivo perchè ho una confusione in testa e consiglio controversi da parte delle amiche,

ti spiego la mia situazione. Io e questo ragazzo ci conosciamo da praticamente tutta la vita abbiamo due anni di differenza lui ha sempre provato qualcosa per me ma non c’è mai stato nulla perchè diciamo siamo parenti alla lontana cugini di 3 grado…5 anni fa mentre ero in vacanza nel paese dei miei genitori è successo qualcosa con lui e questo si è ripetuto anche negli anni consecutivi quando tornavo in vacanza in paese. Arrivo alla mia confusione, quest’anno quando sono scesa è ricominciato tutto come sempre, appena scendo lui mi tartassa di vederci sentirci via sms è successo come sempre qualcosa, magar qualcosa di piu degli anni precedenti, però due giorni dopo sono dovuta tornare su per lavoro, abbiamo continuato a sentirci, messaggiare e altro, quando sono salita dopo un paio di giorni mi ha detto che si stava rifrequentando con la sua ex e che quindi non voleva illudermi, però mi cercava in continuazione, mi ha anche diciamo fatto una scenata di gelosia via telefono ed sms perchè ero in giro con amici, ma di punto in bianco dopo esserci scambiati per un mese sms di tutti i generi e anche un po spinti, senza motivazioni mi ha liquidato dicendomi che in quel momento non poteva messaggiare con me perchè era con la sua ex e non aveva tempo, sono ormai 3 settimane che lui non si fa sentire,ma io non riesco a togliermelo dalla testa perchè mi fa venire un nervoso cosa dovrei fare? dimmi tu cosa ne pensi perchè io non so piu cosa pensare se sono cosi stordita da essermi fatta usare fin quando lui non ha trovato un’altro diversivo o se ho praticamente frainteso tutto e per lui era solo un gioco senza conseguenze…aiutami tu

ciao Cucciola

 

Cara Cucciola (adoro i soprannomi che usate)

 La situazione che hai descritto genera confusione nella tua mente ma purtroppo nella mia è perfettamente chiara.

Tu sei una brava ragazza e sei portata a pensare che tutti agiscano come te con onestà e sincerità. Ma non è così. Non sai quante docce fredde di questo tipo siamo destinate a subire nella vita. Questo ragazzo è un bel furbacchione, usciva con te quando c’eri ma appena tornavi a casa veniva colto da una strana amnesia che gli faceva dimenticare i bei momenti passati insieme e tornava alla sua solita vita con altre ragazze (o magari sempre la stessa, povera lei) e via così tutti gli anni. Certo che per lui era una situazione molto comoda, chi glielo faceva fare di cambiare? Consentimi un commento: bleeeee. Ecco ora hai capito come la penso senza bisogno di tante parole. Fammi un piacere: quando torni nel paese dei tuoi ignoralo, non cercare nemmeno un chiarimento perché il nostro amico furbetto non ha abbastanza coscienza per capire di averti ferita, sarebbe come parlare con un muro di gomma. La cosa triste è che siete amici da tutta la vita. Arrivo al consiglio. Sono quasi certa che tra un po’ tornerà a farsi vivo per non rischiare di rimanere senza il diversivo delle vacanze. Tu, anche se se senti la rabbia ribollire dentro di te come un fiume in piena, sii superiore, digli che preferisci non frequentarlo e se ti chiede spiegazioni digli semplicemente che nella vita si cresce e si cambia e che quello che andava bene l’anno scorso non è quello che vuoi oggi. Lui insisterà, cercherà di farti cedere ma tu dovrai essere irremovibile (consapevole del fatto che soffre di amnesia cronica e comoda). Non sprecare troppe parole: non serve. Archivia questa esperienza nella tua agenda sotto la voce “esperienza dolorosa ma utile” e vai avanti dritta per la tua strada. Non serbare rancore, compatiscilo perché è stupido e della vita non ha capito proprio niente.

 In bocca al lupo!!!!

 Ginger

Se anche tu hai problemi di cuore scrivi a [email protected]