Maturità 2020: il calendario completo degli orali si decide oggi

di Alberto Muraro
Maturità 2016 coronavirus

Nella mattinata di oggi, 15 giugno, i docenti di tutta Italia si sono riuniti per definire i dettagli organizzativi della Maturità 2020. I professori, in riunione a porte chiuse a partire dalle 8:30, hanno infatti deciso, fra le altre cose, il tanto atteso calendario delle prove orali.

Mare

A definire il calendario, che ovviamente tanta ansia mette ai maturandi tutta Italia, sono stati i membri (tutti interni) della commissione affiancati dal presidente esterno. L’inizio degli esami orali, che come vi abbiamo raccontato qui su Ginger Generation prenderanno il via il 17 giugno, sarà decretato di fatto dall’estrazione della lettera a cui corrisponderà il cognome del candidato. Una volta estratta la lettera da cui partiranno gli orali si proseguirà ovviamente in ordine alfabetico, fino a completamento del giro con le interrogazioni a tutti gli studenti.

Oggi, dunque, gli studenti sapranno “di che morte dovranno morire” e scopriranno insomma quale sarà la data del loro tanto temuto esame orale unico.

Come si svolgerà l’Esame di Maturità 2020: ecco i dettagli

Pronti a partire per il viaggio della Maturità? Prenotate con Flixbus insieme ai vostri amici!

tommy lee

Prenotate subito il vostro viaggio! Scoprite qui come fare!

Inutile ribardivi come l’emergenza sanitaria abbia stravolto le modalità in cui l’esame di quest’anno si svolgerà. Niente più scritti, bensì un’unica prova orale divisa in 5 fasi.

Fra queste ci sarò anche la presentazione di un elaborato che ogni studente ha preparato riguardo alle discipline di indirizzo. L’argomento dovrà essere scelto fra quelle precedentemente indicato dal MIUR come oggetto della Seconda Prova.

Oltre alla presentaizone dell’elaborato gli studenti dovranno affrontare una discussione su un breve testo di letteratura italiana, un’analisi di un argomento multidisciplinare scelto dalla commissione, un commento sull’esperienza scuola-lavoro e alcune domande sull’attività di di Cittadinanza e Costituzione.

Ad ogni studente sarà concesso di portare soltanto un accompagnatore, per ovvi motivi di sicurezza e per evitare assembramenti. La prova si terrà in presenza con uso della mascherina obbligatorio. Ogni giorno i docenti dovrebbero riuscire ad interrogare circa 5 studenti al giorno.

 

 

 

Articoli Correlati