Love Life recensione 1×01 – 1×02: Una ragazza in cerca dell’amore vero

di Elisa Baroni
love life

Da oggi sono disponibili su TIMVISION i primi due episodi della serie Love Life con protagonista Anna Kendrick (Twilight, Tra le nuvole). Una commedia romantica che racconta la non facile vita sentimentale di una ragazza normale. Ecco una breve recensione dei primi due episodi

Love life è una serie antologica in cui ogni episodi racconta una delle storie d’amore della protagonista Darby Kendrick. Una ragazza brillante, ironica che però fin dall’infanzia fa fatica a rapportarsi con le altre persone e in particolare con gli uomini.  Come leggiamo dalla locandina “ogni relazione ha una storia che merita di essere raccontata” anche se non tutte sono a lieto fine. Il lieto fine e l’amor vero sono proprio ciò che la protagonista insegue e sogna. Nei primi due episodi seguiamo Darby in due delle sue prime relazioni importanti quella con Augie Jong e quella con Bradley Field.

Due persone completamente diverse che le faranno vivere esperienze intense e la aiuteranno a crescere e a conoscersi meglio. Alla fine del primo episodio capiamo che Love Life, un po’ come How I Met Your Mother, vuole catturare l’attenzione del pubblico con un grande quesito: Chi sarà il padre del bambino di Darby? La ragazza infatti in un flash-forward appare incinta e in carriera ma quando la conosciamo è goffa, con lavori precari e senza troppe prospettive. 

Una protagonista brillante, ironica, in cui è facile immedesimarsi e tante situazioni e storie su cui riflettere rendono la trama interessante. Un ritmo incalzante e una buona colonna sonora rendono gli episodi scorrevoli e invitano a proseguire la visione per capire se la protagonista avrà il lieto fine che sogna fin da bambina. 

E voi, pensate di iniziare Love Life su TIMVISION? L’avete già vista?

Articoli Correlati