Cercando Alaska su Sky Atlantic: la recensione del terzo episodio

di Roberta Marciano
cercando alaska

Cercando Alaska, che potete seguire in esclusiva su Sky Atlantic e Now Tv, è giunto al suo terzo episodio su 8. Ogni settimana vanno in onda 2 episodi che ci terranno compagnia fino al 17 di giugno, quando assisteremo ai due episodi finali della serie tratta dal libro di John Green.

In questo terzo episodio ci sono molte situazioni che vedono Alaska invischiata ma non è l’unica a rimanere “scottata”. La situazione degenera quando gli amici della ragazza Marya e Paul vengono espulsi per aver organizzato un party di Halloween finito male tra alcool e droghe. I due ragazzi accusano Alaska di essere la Talpa anche se lei nega spudoratamente e così fanno anche i suoi amici come il Colonnello che litigherà furiosamente con la fidanzata Sara, tanto da lasciarsi proprio per colpa di Alaska.

Nel mentre Pancho ha il suo primo appuntamento con Lara organizzato proprio da Alaska che in questo periodo rivede il suo fidanzato Jake, anche se i due sembrano rompere alla fine della puntata.

Insomma un episodio che ci porta tanti drammi uno dietro l’altro e con un’unico filo conduttore quello di Alaska che diventa sempre il centro della storia, anche se non sempre in un’accezione positiva. La complessità del suo carattere e quell’alone di mistero sono le cose che rendono affascinante il suo personaggio.

Come acquistare il libro

La trama di Cercando Alaska

La serie racconta la vita di alcuni studenti di una  prestigiosa scuola la Culver Creek. I protagonisti del libro e della serie sono Miles Halter, detto Pancho, Chip Martin detto il Colonnello, Takumi e Alaska Young, una ragazza eccentrica quanto imprevedibile.

La storia si sviluppa sulla vita studentesca di questi ragazzi e sul rapporto di Miles con Alaska, di cui è segretamente innamorato. Pancho, il nostro protagonista, ha anche una passione fuori dal comune: “le ultime parole”. Miles è, infatti, ossessionato dalle ultime parole che i personaggi famosi hanno pronunciato prima di morire. Una caratteristica molto importante nel libro che ritroviamo anche nel primissimo episodio della stagione.

 

Cosa ne pensate della serie Cercando Alaska?

Articoli Correlati