L’Italia Olimpica a Pechino veste Freddy

di admin

Le Olimpiadi per ogni atleta rappresentano il culmine della carriera, il momento più importante, quello dove tutti gli sforzi, la fatica, i sacrifici trovano il giusto compimento.

Per questo è importante avere anche l’abito giusto: per i nostri atleti ci ha pensato Freddy, sponsor tecnico e fornitore ufficiale della Squadra Italiana ai giochi Olimpici. In onore Pechino,la città ospitante, Freddy ha scelto la seta come materiale per la nuova collezione e ha affidato ad Arnaldo Pomodoro la realizzazione del logo “Italia”.

Un’unione che ha prodotto una linea adeguata alla grandezza del momento e alla praticità per gli atleti. Sono finiti i tempi in cui le tute erano oggetti d’abbigliamento di poca classe: la nuova divisa olimpica è al passo con le mode, i tagli e la vestibilità sono studiati per far risaltare i corpi definiti degli atleti, senza dimenticare un tocco di glamour.

I giubbini sono lontani anni luce dalle felpe a zip strette ed informi e sono dei veri e propri capi, da indossare anche fuori dalle palestre. Il taglio morbido dei pantaloni bianchi è allo stesso tempo pratico ed elegante, la polo azzurra garantisce stile e comodità, mentre le scarpe in pelle argento danno un tocco glamour – chic grazie al logo finemente ricamato.

Il logo che campeggia sulla divisa porta la firma di un grande artista del nostro tempo, Arnaldo Pomodoro che ha realizzato un’immagine di grande impatto visivo ed emotivo con il ricorrere del tema della freccia lungo tutta la scritta come simbolo di forza, velocità e determinazione nel raggiungere l’obiettivo.
Uno splendido modo per augurare il successo a tutta la spedizione olimpica italiana.

Articoli Correlati