Italiansubs chiude: ecco cos’è successo al celebre sito di sottotitoli in italiano

di Alberto Muraro

Una brutta notizia per tutti gli appassionati di film e serie tv internazionali. Da questo momento in poi Italiansubs, uno dei più noti siti che si occupavano da anni di sottotitolaggio in italiano, ha uffiicialmente chiuso i battenti.

Il motivo della chiusura di Italiansubs, come confermato via comunicato sul sito, nasce da una serie di segnalazioni relative al copyright da parte degli organi di controllo. Qualcosa di molto simile, come vi abbiamo raccontato qui su GingerGeneration.it, è avvenuto pochissime ore fa, quando una lunga serie di siti di streaming online sono stati oscurati.

Ecco il comunicato dei gestori di Italiansubs, che hanno chiesto ai loro followers una piccola donazione per poter affrontare le spese legali in arrivo e, chi lo sa, riportare il sito in auge da qui ai prossimi mesi.

Cari utenti di Italiansubs,

a partire da oggi 15 settembre 2018 non troverete più su questo sito alcun sottotitolo di serie TV, film o documentario per il quale non disponiamo dell’autorizzazione del titolare del copyright.

 

Questo accade a seguito di segnalazioni di utilizzi impropri e illeciti da parte degli organi di controllo.

Ribadiamo dunque che d’ora in poi sarà impossibile caricare, scaricare e condividere in generale sottotitoli in violazione delle norme poste a tutela del Diritto d’Autore.

 

Per questo motivo e per darci modo di organizzarci internamente al meglio, tutto il forum resterà chiuso per una settimana, ad eccezione del thread di commento a questa news. Speriamo che possiate comprendere questa nostra esigenza.

 

Proprio perché Italiansubs è da sempre stato un luogo di incontro, confronto e discussione per molti, al fine di mantenere in vita il forum, vi chiediamo un piccolo supporto economico. Per gestire questa vicenda abbiamo dovuto ricorrere alla consulenza di un legale e, ovviamente, c’è una parcella da pagare.

 

Come sapete Italiansubs è sempre sopravvissuta grazie alle donazioni di voi utenti e non vi abbiamo mai ammorbato con alcuna pubblicità o pop-up. Un piccolo gesto di solidarietà da parte vostra ci consentirebbe di coprire le spese legali e tenere in piedi il sito per i prossimi mesi, così che non vadano persi gli ultimi 13 anni di vita.

 

Ma ci conoscete bene e sapete che, in caso di surplus, la parte restante verrà donata in beneficenza. Potete donare col bottone PayPal presente in home o facendo un bonifico all’IBAN IT23T36000032000CA011719485 intestato ad Antonio Pilolli (è un conto associato allo stesso PayPal).

 

In ultimo, vorremmo ringraziare voi utenti per averci accompagnato fin da quel lontano dicembre 2005 e per averci fatto sentire il vostro calore con ringraziamenti, critiche e suggerimenti. Siamo una delle community più belle e più grandi d’Italia soprattutto grazie a voi e siamo fieri di avervi accompagnato e aiutato ad abbattere le barriere linguistiche durante l’epoca d’oro delle serie TV.

 

Ma, non vogliatecene, desideriamo soprattutto ringraziare tutte le migliaia e migliaia di volontari che in 13 anni hanno contribuito a rendere Italiansubs quello che è, senza mai chiedere un centesimo in cambio. A loro, che sentiamo veramente come una famiglia allargata, vanno i nostri più sinceri ringraziamenti.

 

È stato un bel viaggio, no? Amiamoci

Gli admin di Italiansubs

Che cosa ne pensate della chiusura di Italiansubs?