Gli Animaniacs tornano nel 2020: Steven Spielberg sarà il produttore esecutivo

di Alberto Muraro

Gli Animaniacs, celeberrimo cartone prodotto dalla Warner Bros a cavallo fra gli anni ’90 e i 2000, torneranno finalmente sul piccolo schermo nel 2020 con due nuove stagioni. La notizia è stata confermata da Entertainment Weekly, che ha fra le altre cose anticipato il ritorno di Steven Spieberg in qualità di produttore esecutivo.

Animaniacs sigla italiana

Giovedì scorso, la piattaforma di streaming Hulu (per ora disponibile solo negli USA) ha annunciato la creazione di una partnership con Amblin Television e Warner Bros per la messa in onda del vecchio franchise. Fra un paio d’anni (già, bisognerà aspettare un po!) potremo dunque rivedere finalmente in azione i fratelli Wakko, Yakko e Dot.

I tre personaggi riusciranno a scappare (di nuovo) dalla torre Warner, combinandone così di tutti i colori. La serie animata, come ricorderete, aveva lanciato fra gli altri personaggi anche l’indimenticabile duo del Pignolo col Prof, il geniale scienziato pazzo e il suo buffo assistente in versione roditore.

Ecco come Steven Spielberg ha commentato il ritorno dei suoi Animaniacs:

“Sono davvero felice ed orgoglioso che Animaniacs troverà casa presso la Hulu. Insieme a Warner Bros. stiamo cercando di portare un nuovo pubblico e i vecchi fan in questo pazzo mondo di Yakko, Wakko e Dot. Sono anche molto entusiasta che la completa serie di Animaniacs e I Favolosi Tiny (Tiny Toon Adventures) sia inclusa nel contratto“.

Ecco le parole di Craig Erwich di Hulu a riguardo:

non vediamo davvero l’ora di poter lavorare con Steven Spielberg e con Amblin e la Warner Bros. e di portare nuovi disegni, battute, canzoni e risate grazie ad Animaniacs ai bambini e agli adulti. Da adesso in poi una delle più amate, originali e divertenti serie animate della storia, Animaniacs e i suoi esilaranti personaggi, potranno tornare su Hulu. Questo è un grande traguardo per noi per continuare ad essere al primo posto come destinazione per lo streaming di contenuti animati di prima classe.

Che ne pensate del ritorno degli Animaniacs?

Articoli Correlati