GingerGeneration.it intervista i La Rua: “Siamo pronti a portare nuovamente la nostra energia in tour!”

di Alessia Bisini

Abbiamo avuto nuovamente il piacere di chiacchierare con Daniele Incicco, front man della band nu-folk / pop La Rua, ex concorrenti della scorsa edizione di Amici Di Maria De Filippi. Daniele ci ha parlato della leg invernale del Sotto Effetto Di Felicità Tour e quindi dei due concerti che attendono i La Rua a Roma e Milano rispettivamente il 25 e 26 gennaio. Inoltre, il cantautore ci ha raccontato di come i La Rua si stiano preparando a Sanremo Giovani, la cui finalissima è prevista per il 12 dicembre, del brano che portano in gara (Tutta La Vita Questa Vita) e della nuova edizione di Amici.

la tua sotto effetto di felicità tour intervista daniele inciccp

 

Ciao Daniele! Ci siamo lasciati qualche mese fa, appena prima dell’uscita del vostro nuovo album Sotto Effetto di Felicità. So che siete stati in tour in giro per l’Italia quest’estate: qual’è il bilancio generale di questo tour? 

Il bilancio è stato molto positivo. Sono molto contento della reazione del pubblico e di averli ascoltati mentre cantavano tutte le nostre canzoni: è stata un emozione grandissima.
Abbiamo cercato di fare dei live che potessero rispecchiare le aspettative delle persone e credo che ci siamo riusciti. A fine concerto c’erano sempre delle lunghe code di fans che volevano farsi autografare il proprio disco e fare una foto con noi. La cosa di cui sono molto contento e di cui vado fiero è il fatto che in ogni parte d’Italia dove abbiamo avuto l’opportunità di esibirci, abbiamo sempre avuto un’ottima risposta da parte del pubblico. C’è stata sicuramente una zona con maggiore affluenza, la nostra, ma anche al di fuori del Centro Italia il pubblico ha reagito molto bene.

Qual’è la canzone estratta da Sotto Effetto di Felicità che vi gasa di più e che più gasa il vostro pubblico quando la suonate? 

Sotto Effetto Di Felicità contiene tre brani up-tempo che fanno letteralmente saltare il pubblico quando li suoniamo: il nostro primo singolo Il sabato fa così, Non ho la tristezza e Non sono positivo alla normalità. Sono tre canzoni che ci regalano delle grandi soddisfazioni quando le suoniamo dal vivo.

la rua sotto effetto di felicità tour intervista daniele incicco

So che la leg invernale del vostro tour riprenderà a gennaio con una data a Roma (il 25) e a Milano (il 26). Ci sarà qualche cambiamento rispetto alla scaletta e all’atmosfera ricreata durante il tour estivo? 

Sicuramente vogliamo dare qualcosa in più a chi ci segue. I fans se lo meritano indubbiamente, vista la risposta che ci hanno dato quest’estate. Faremo in modo di portare nuovamente la nostra energia in tour, di inserire dei brani in scaletta sacrificati durante l’estate e suonare qualche brano che non abbiamo mai presentato in passato.

Ci sarà qualche ospite speciale ai vostri concerti di Milano e Roma ?

Si, ci stiamo lavorando. Stiamo cercando di organizzare qualche bella sorpresa al nostro pubblico. Lo scoprirete presto.

Prima delle nuove tappe del vostro live tour a gennaio, vi esibirete a casa vostra, nelle Marche (a San Benedetto Del Tronto), per festeggiare Capodanno. Quanto è importante per voi il legame con la vostra terra d’origine?  

La nostra terra d’origine è stato il nostro più grande cuscino d’appoggio, motore, benzina: tutto. Essendo nati in questa zona, la nostra causa è stata subito sposata senza essere apparsi in tv o in un programma televisivo. Inoltre, i nostri seguaci sno sempre stati molto attivi sui social. Per esempio, nel 2012 siamo stati i 12esimi artisti più votati tra i 60 candidati al Festival di Sanremo, nonostante non siamo passati. La cosa più bella della nostra terra è che in questo momento di difficoltà stia reagendo alla grande. L’ultimo concerto fatto a Porto Sant’ Elpidio ha avuto un grande successo. Credo sinceramente che noi marchigiani abbiamo una grande dote: siamo dei lavori instancabili. Si vede anche nella speranza delle persone, si vede l’instancabilità nei loro occhi e questa è una cosa bellissima.

Sappiamo che siete tra i 12 finalisti di Sanremo Giovani. è sempre stato un vostro sogno prendere parte ad una kermesse canora così importante a livello nazionale?

Assolutamente sì. Ogni anno ci abbiamo sempre provato, persino l’anno di Amici 15. Per noi è un palco dal’atmosferma magica ed è una tappa obbligatoria per chiunque voglia fare il musicista. Per me è sempre stato un sogno salire sul palco di Sanremo.

Come vi siete preparati alle selezioni e com’è nato il brano che portate in gara, Tutta La Vita Questa Vita?

Abbiamo cercato di portare la nostra energia musicale a Sanremo Giovani e di cavalcare quello che siamo realmente: abbiamo replicato dal vivo ciò che avevamo fatto in passato ad Amici, dei timpani per gli stacchi del ritornello etc. è tutta la nostra energia senza contaminare lo spirito di Sanremo. Tutta La Vita Questa Vita nasce in più fasi. Si tratta di un brano sviluppatosi dopo Amici 15 e dopo quest’estate piena di emozioni. Abbiamo cercato di raccontare la nostra attuale condizione come band e di dare speranza alle persone che incroceranno i nostri cuori, ovvero “ti prometto che da questo momento in poi sarò tutto per te”, un segno per l’eternità di queste emozioni. Una persona felice nella vita è una persona felice anche nell’amore.

Questo brano anticipa un futuro progetto discografico? Se sì, tale progetto è già in fase di lavorazione?

Stiamo già lavorando a nuovi brani. Non so ancora quando uscirà il nuovo album, ma io e i ragazzi siamo già lavorando a nuove canzoni fin da quando è terminato il nostro percorso ad Amici 15.

la rua intervista sotto effetto di felicità tour daniele inciso

 

Siete veramente instancabili! Tu scrivi veramente tutti i giorni?

Sì, è un bisogno, non riuscirei a fare altrimenti. Non è una capacità, è una necessità vera e propria.

Facciamo un salto indietro nel tempo: cosa direste ai La Rua che un anno fa varcavano la soglia della scuola di Amici 15?

Di non cambiare assolutamente la propria personalità. Di essere sempre sé stessi. Dentro la scuola non ho mai voluto prendere parte a discussioni di alcun tipo. Per me ciò che è ed è sempre stato veramente centrale è la musica. I miei messaggi li comunico con una canzone. Mi fai arrabbiare? Allora scrivo una canzone riguardo a come mi sento in quel preciso momento.

A proposito di Amici 16, lo state seguendo? C’è un concorrente in particolare che vi ha colpito?

Non abbiamo ancora avuto modo di guardare la nuova edizione di Amici, perchè siamo letteralmente immersi di impegni. Un giorno scriviamo, un giorno siamo in sala prove, un giorno ci dedichiamo alle interviste e alla promozione della nostra musica, pertanto non riusciamo roprio a stare davanti alla televisione. Personalmente, durante il mio tempo libero preferisco ascoltare musica. Sicuramente ci saranno molti ragazzi bravi. Ogni anno Amici riesce a tirare fuori dei veri talenti ed è indubbiamente una grandissima palestra per noi musicisti.

 

Ringraziamo Daniele per averci dedicato il suo tempo! Un grandissimo in bocca al lupo ai La Rua per i loro prossimi progetti!

Il nuovo album dei La Rua, Sotto Effetto di Felicità, è disponibile in tutti i negozi di dischi e in digital download. Le prossime date del Sotto Effetto di Felicità Tour della band si terranno a:

Roma (25 gennaio)  – Quirinetta, ore 21:30 

Milano (26 gennaio) – La Salumeria della Musica, ore 21:30 

Vi piace la musica dei La Rua? Andrete a vederli in concerto l’anno prossimo? 

 

Articoli Correlati