Disney+: recensione terzo episodio Elena, diventerò Presidente

di Roberta Marciano
elena diventerò presidente 3

Trovare qualcosa che ci appassioni e che pensiamo di fare per tutta la vita quando saremo grande, può non essere così facile. Ce lo insegna Elena, diventerò presidente nella terza puntata della serie in onda su Disney+.

In questa puntata si intrecciano le tre storie dei protagonisti: Elena, Gabi e Bobby ciascuno di loro alle prese con un aspetto diverso della propria vita. La nostra Elena cerca a tutti i costi di trovare la sua ragione di vita, qualcosa che l’appassioni a tal punto da diventare tutto il suo mondo. Ne diventa quasi ossessionata prima di capire che non è importante scoprire cosa si vuole essere quando si è giovani, questo è il momento di fare esperienze e con il tempo tutto si sistemerà al posto giusto.

Gabi, la mamma, dovrà invece affrontare il primo ostacolo nella sua relazione quando il neo compagno sembra non accettare del tutto la presenza dei suoi figli nella loro vita di coppia. Una storyline che schiaccia l’occhiolino ai genitori che possono spesso trovarsi in situazioni simili se stanno frequentando una loro persona nella loro vita.

Iscriviti QUI per la prova gratuita a Disney+!

Infine questa terza puntata ci parla di sesso in modo non esplicito ma allo stesso tempo efficace e senza nascondersi troppo in inutili censure. Bobby vorrebbe provarci con la ragazza che gli piace ma non conosce il gergo tecnico usato dai giovani quando intendono provarci con qualcuno, né tanto meno ha mai avuto esperienze di questo genere. Toccherà a Gabi fare a lui il classico “discorso” e parlargli nel modo giusto.

Leggi la recensione del primo episodio della serie

La trama di Elena, diventerò Presidente

La serie si apre proprio con un flash del futuro, dove un’adulta Elena Cañero-Reed (interpretata da Gina Rodriguez che ne è anche produttrice) si appresta ad entrare nello studio ovale per il suo primo giorno. Lì riprende in mano il diario mandatole dalla madre. Diario che racchiude la sua vita, i suoi sogni e le speranze e che ha iniziato a scrivere quando andava a scuola media. Si torna nel presente con la giovane protagonista (interpretata da Tess Romero) alle prese con la vita normale di una pre-adolescente: i problemi con le amiche d’infanzia, la cotta per il ragazzo più carino della scuola, i sogni per il proprio futuro e anche qualche piccola situazione in famiglia. Elena vive con la madre Gabi e il fratello Bobby.

 

Cosa ne pensate della serie originale targata Disney+, Elena diventerò Presidente?

Articoli Correlati