Destiny’s Child: reunion e tour in Europa in arrivo?

di Alberto Muraro
destiny's child

Le Destiny’s Child, gruppo di punta dell’R&B dei primi anni 2000, potrebbe finalmente tornare a fare musica. Sono passati ben 15 anni dall’ultimo disco della girlband, Destiny’s Fullfield, ma a quanto pare i tempi sono maturi per un ritorno in grande stile.

L’indiscrezione sulla reunion delle Destiny’s Child

A riportare la notizia in anteprima mondiale è il The Sun, noto giornale scandalistico britannico. Sulle pagine online del magazine leggiamo infatti che un insider del settore avrebbe raccontato qualche dettaglio sulle attuali intenzioni di Beyoncé.

La cantante e attrice, moglie di Jay-Z, non vedrebbe l’ora di ritornare a cantare ed esibirsi con le sue due storiche colleghe, Michelle Williams e Kelly Rowland. In base alle indiscrezioni apparse, sembrerebbe che Beyoncé abbia intenzione di dare vita a nuova musica e, tenetevi forte, anche ad un nuovo tour.

Se fosse confermato, il reunion tour delle Destiny’s Child dovrebbe toccare a breve gli Stati Uniti e anche l’Europa, con una o più date previste per il Regno Unito.

A spingere Beyoncé alla tanto attesa reunion, sembra, sarebbero stati diversi fattori. Come ricorderete, lo scorso anno l’artista si è riunita sul palco con le colleghe in occasione del Coachella Festival 2019. Ma non è finita qui. Beyoncé avrebbe ripreso in mano il progetto Destiny’s Child alla luce del ventennale del disco The Writing’s on thr wall e del successo del recente reunion tour delle Spice Girls.

destiny's child

Beyoncé, vi ricordiamo, è nel frattempo ancora impegnata nella fase promozionale del live action de Il Re Leone, dove interpreta il personaggio di Nala. L’artista ha scritto per la colonna sonora del film il brano Spirit e ha curato un’intera soundtrack alternativa intitolata The Gift.

Il ritorno delle Destiny’s Child rimane insomma, almeno per ora, soltanto una speranza. Nessuna conferma o smentita è infatti arrivata da parte delle dirette interessate. Ma la speranza, lo sappiamo tutti, è l’ultima a morire!

Articoli Correlati