Chuck Berry: 5 canzoni famose che avete ascoltato nei film

di Federica Marcucci

Poche ore fa ci ha lasciato all’età di 90 anni Chuck Berry, leggenda della musica e considerato uno dei padri del rock ‘n roll. Musicista strepitoso, nonché compositore eccellente, il mitico Chuck ci lascia un’eredità di canzoni sterminata. Melodie famosissime e dal ritmo travolgente che almeno una volta nella vita ci siamo ritrovati a cantare.

Sarà anche per questo che il cinema ha sempre avuto un rapporto molto particolare con il rock ‘n roll di Chuck Berry, orecchiabile e allo stesso travolgente, utilizzando le sue canzoni in numerosissimi film. Men in Black, Una promessa è una promessa, Che fine ha fatto Santa Claus?, Mamma ho preso il morbillo, Pulp Fiction, Beethoven 2 e tanti altri sono solo alcuni esempi di celebri film che hanno scelto i pezzi del musicista per la loro colonna sonora.

Ma quali sono le canzoni che sono state utilizzate più spesso nel cinema? Noi di GingerGeneration.it ci abbiamo pensato e senza dubbio osiamo dire Run Rudolph Run, Roll Over Beethoven, You Never Can Tell, Route 66 e ovviamente la mitica Johnny Be Good.

Run Rudolph Run è stata inserita infatti in film come Mamma ho perso l’aereo e Cast Away con Tom Hanks.

Run Run Rudolph - Chuck Berry Home Alone SoundTrack

Un’altra canzone celebre è Roll Over Beethoven utilizzata nei film degli anni ’90 che avevano come protagonista l’arabile cane San Bernardo.

Chuck Berry - Roll Over Beethoven (1956)

Molti di voi ricorderanno sicuramente Route 66, celebre canzone presente anche in Cars – Motori ruggenti nella sequenza in cui Saetta McQueen aiuta gli abitanti di Radiator Springs a sistemare la città.

Route 66 - Chuck Berry - Lyrics - Cars

Vi ricordate la sequenza cult e ultra citata in cui Uma Thurman e John Travolta ballano in Pulp Fiction? La canzone è You Never Can Tell, un altro successo del mitico musicista.

Pulp Fiction "You Never Can Tell" [HD]

Tuttavia una delle scene più celebri resta quella di Ritorno al Futuro Parte 1 e 2, qui Michael J. Fox tornato negli anni ’50, improvvisa una sua versione di Johnny Be Good mentre uno dei musicisti sul palco chiama un certo cugino Chuck dicendo: “Hai presente quel sound che stavi cercando?”

Ritorno al Futuro - Johnny B. Good italiano

Quale tra queste canzoni di Chuck Berry conoscevate?