Buoni lavoro: cosa sono?

di admin

Studenti, casalinghe, cassaintegrati, categorie diverse con un problema comune: il lavoro. Purtroppo al giorno d’oggi sottoscrivere un contratto a tempo indeterminato in un’azienda che sarà sempre quella fino alla pensione è un’ utopia. Certamente non bisogna perdere le speranze per il futuro ma concentrarsi sul presente e cercare di risolvere i problemi quotidiani (pagare l’affitto, la rata dell’auto, le tasse universitarie ecc ecc).

Cosa sono i Buoni Lavoro

Sono uno strumento ideato per il pagamento del lavoro occasionale accessorio introdotto dalla Legge Biagi (La normativa di riferimento è contenuta nella Legge n.133 del 2008 e nella Legge 33 del 2009). I voucher rappresentano uno strumento innovativo volto a facilitare l’assunzione regolare di lavoratori impegnati per un periodo di tempo limitato, in particolari settori produttivi e subordinati a particolari tipologie di contratti. Il lavoro occasionale accessorio è un tipo specifico di prestazione lavorativa che viene svolta in modo non continuativo in virtù di particolari esigenze, ad esempio legate alla stagionalità di una mansione.
I lavoratori beneficiano allo stesso modo della condizione di legalità, usufruendo di copertura assicurativa e di un compenso. I buoni devono essere acquistati dal datore di lavoro al costo unitario di 10 euro. Tale importo comprende anche i contributi previdenziali ed assicurativi: al lavoratore spetta l’importo netto di 7,50 euro per ciascun buono (generalmente questo è il costo orario). Oltre ai voucher singoli, vi sono quelli multipli che comprendono 5 buoni non divisibili il cui valore netto totale è pari a 37,50 euro.
Il lavoratore al compimento dell’opera verrà pertanto pagato attraverso i buoni lavoro, che possono essere riscossi presso qualunque ufficio postale, con la certezza che tutti i contributi sono stati regolarmente versati. Per rendere possibile il ricevimento del denaro è necessario che il voucher sia compilato in ogni sua parte con il codice fiscale del committente e del prestatore, oltre alla data di inizio e fine della prestazione.

Acquisto buoni lavoro

L’acquisto dei buoni-lavoro può avvenire mediante le seguenti procedure:
 – la procedura cartacea 
 – la procedura telematica 
 – l’acquisto presso i rivenditori di generi di monopolio autorizzati
La procedura telematica è accessibile dal sito istituzionale www.inps.it, nella sezione Servizi On-Line/Per il cittadino/Lavoro occasionale accessorio/Accesso ai servizi.

Per tutte le informazioni consultate il sito www.buonilavoro.it oppure www.inps.it

Ho provato a registrarmi per sperimentare la procedura di registrazione. Non è semplicissima quindi vi lascio questo link https://servizi.inps.it/servizi/poa/form/lavoratoreLogin.aspx che vi farà accedere direttamente alla pagina interessata. Mi raccomando munitevi di codice fiscale!

Alla prossima!

 

Articoli Correlati