Benji e Fede – Senza Salutarti: Audio e testo della canzone

di Laura Boni

Benji e Fede hanno appena pubblicato Senza Salutarti uno dei dei quattro inediti che compongono Siamo solo Noise Limited Edition. L’ album, pubblicato il 2 novembre, è arricchito anche da una nuova versione di Niente di speciale cantata in duetto con Mr Rain.

Ascolta qui tutte le canzoni di Siamo solo Noise Limited Edition!

Ascolta qui Senza Salutarti:

Testo di Senza Salutarti di Benji e Fede:

Non vedi la bellezza delle cose
anche se le hai a fianco
e quando guardi un cielo avorio
ti abitui anche ad un lampo

e c’è quel giorno in cui lo vedi azzurro
e pensi che stai sognando
è successo anche a me
giuro che non era Maggio

se ti siedi sotto un salice
è facile che piangi
tu che vuoi lasciare al mondo
solo i tuoi avanzi

le sfide di una vita
che vinci e non sei contento
ti guardi dentro e dici che questo non è il momento

ma ti stai sbagliando
l’attimo è questo
la vita ti sta abbagliando

Io non lo so quante volte avrei potuto sognarti
per mille anni ancora averti qui davanti senza salutarti
ma p la curiosità di un bimbo al luna park dopo un mare di pianti
ma si che vada via ma per non svegliarti
senza salutarti

Se alzi gli occhi al cielo
vedi il tramonto e l’alba che seguirà
che con gli occhiali da sole non è lo stesso
neanche la metà

come se salti ad occhi chiusi
o fai l’amore senza anima
come una vittoria senza pensare a mamma e papà

cambieresti mai per voglia di riscatto
arriveresti in auto per puntare più in alto
ritorneresti alle tue origini da vincitore
faresti largo a chi ti usa senza esitazione

ti metteresti in gioco pure di sentire dolore
daresti amore a chi ti ama senza condizione

Io non lo so quante volte avrei potuto sognarti
per mille anni ancora averti qui davanti senza salutarti
ma p la curiosità di un bimbo al luna park dopo un mare di pianti
ma si che vada via ma per non svegliarti
senza salutarti

Articoli Correlati