Autore: francesco tricarico

francesco tricarico – Musica

La verità è che l?amore mi ha bruciato quand?ero piccolo l?amore mi ha scottato e me ne stavo seduto sul mio prato a guardare le stelle nel cielo la verità è che l?amore mi ha bruciato quand?ero piccolo l?amore mi ha scottato E ora sono seduto sul mio prato a guardare una rosa che cresce La verità è che io non ho amato quand?ero piccolo io non ho amato E ora starò da solo a guardare l?aria del mare senza più tornare e fermerò il tempo e lo spazio e con lo sguardo attento guarderò lontano niente Prima viene la pietra che non beve e non mangia poi viene il cielo il cielo che non ha la forma poi viene l?albero che non teme l?inverno poi viene il sole il sole che mai si spegne poi una lucertola che sta su un muro in campagna poi una coccinella che vola di fiore in fiore e vorrei essere il sole che sta scaldando una ragazza che prende il sole sulla spiaggia che è lucente e splendente la verità è che la musica mi ha salvato quand?ero piccolo la musica mi ha salvato e me ne stavo seduto sul mio prato ad ascoltare il mangiadischi cantare la verità è che la musica mi ha salvato quand?ero piccolo la musica mi ha salvato e ascoltavo mia madre parlare, mio fratello giocare e...

Read More

francesco tricarico – La mela

Butter? questo mio enorme cuore tra le stelle un giorno giuro che lo far? e oltre l’azzurro della tenda nell’azzurro io voler? Quando la donna cannone d’oro e d’argento diventer? senza passare per la stazione l’ultimo treno prender?. In faccia ai maligni e ai superbi il mio nome scintiller? dalle porte della notte il giorno si bloccher? un applauso del pubblico pagante lo sottolineer? e dalla bocca del cannone una canzone suoner?. E con le mani amore per le mani ti prender? e senza dire parole nel mio cuore ti porter?. E non avr? paura se non sar? bella come dici tu ma voleremo in cielo in carne e ossa non torneremo pi?. E senza fame senza sete e senza ali senza rete voleremo via. Cosi la donna cannone quell’enorme mistero vol? tutta sola verso un cielo nero nero s’incammin?. Tutti chiusero gli occhi nell’attimo esatto in cui spar? altri giurarono e spergiurarono che non erano mai stati l?. E con le mani amore per le mani ti prender? e senza dire parole nel mio cuore ti porter?. E non avro` paura se non saro` bella come vuoi tu ma voleremo in cielo in carne e ossa non torneremo pi?. E senza fame senza sete e senza aria senza rete voleremo...

Read More

francesco tricarico – Il caffe’

Un vecchio e un bambino si preser per mano e andarono insieme incontro alla sera. La polvere rossa si alzava lontano e il sole brillava di luce non vera; l’immensa pianura sembrava arrivare fin dove l’occhio di un uomo poteva guardare e tutto d’intorno non c’era nessuno, solo il tetro contorno di torri di fumo. I due camminavano, il giorno cadeva, il vecchio parlava e piano piangeva. Con l’anima assente, con gli occhi bagnati seguiva il ricordo di miti passati; i vecchi subiscono le ingiurie degli anni, non sanno distinguere il vero dai sogni, i vecchi non sanno nel loro pensiero distinguere nei sogni il falso dal vero. E il vecchio diceva, guardando lontano, “Immagina questo coperto di grano, immagina i frutti, immagina i fiori, e pensa alle voci e pensa ai colori, e in questa pianura, fin dove si perde, crescevano gli alberi e tutto era verde, cadeva la pioggia, segnavano i soli, il ritmo dell’uomo e delle stagioni”. Il bimbo ristette, lo sguardo era triste e gli occhi guardavano cose mai viste, e poi disse al vecchio, con voce sognante “Mi piacciono le fiabe, raccontane...

Read More

francesco tricarico – La Neve Blu

Butter? questo mio enorme cuore tra le stelle un giorno giuro che lo far? e oltre l’azzurro della tenda nell’azzurro io voler? Quando la donna cannone d’oro e d’argento diventer? senza passare per la stazione l’ultimo treno prender?. In faccia ai maligni e ai superbi il mio nome scintiller? dalle porte della notte il giorno si bloccher? un applauso del pubblico pagante lo sottolineer? e dalla bocca del cannone una canzone suoner?. E con le mani amore per le mani ti prender? e senza dire parole nel mio cuore ti porter?. E non avr? paura se non sar? bella come dici tu ma voleremo in cielo in carne e ossa non torneremo pi?. E senza fame senza sete e senza ali senza rete voleremo via. Cosi la donna cannone quell’enorme mistero vol? tutta sola verso un cielo nero nero s’incammin?. Tutti chiusero gli occhi nell’attimo esatto in cui spar? altri giurarono e spergiurarono che non erano mai stati l?. E con le mani amore per le mani ti prender? e senza dire parole nel mio cuore ti porter?. E non avro` paura se non saro` bella come vuoi tu ma voleremo in cielo in carne e ossa non torneremo pi?. E senza fame senza sete e senza aria senza rete voleremo...

Read More

francesco tricarico – Cielo Rosa

Rosa che rosa non sei, rosa che spine non hai. Rosa che spine non temi, che piangi e che tremi, che vivi e che sai. Rosa che non mi appartieni, che sfiori, che vieni, che vieni, che vai. Rosa che rose non vuoi, rosa che sonno non hai. Rosa di tutta la notte, che tutta la notte non basterà mai. Rosa che non mi convieni, che prendi e che tieni, che prendi e che dai. Rosa che dormi al mattino e venirti vicino non oso. Rosa che insegni il cammino alla sposa e allo sposo. Rosa d’amore padrona, punisci e perdona, non chiuderti mai. Rosa d’amore signora, digiuna e divora, non perdermi...

Read More
  • 1
  • 2

Speciale Maggie & Bianca

Maggie e Bianca - logo ginger

La Bella e La Bestia

WOW! Il Diario delle Tea Sisters

Video Recenti

Loading...